• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 25/11/2019

La Notizia

La Notizia

Michelin ha acquistato il 100% di Wine Advocate, il punto di riferimento mondiale nel settore, l’impero cartaceo e digitale fondato da Robert Parker (nella foto) nel 1978. Un colpo destinato a rivoluzionare il settore delle guide enogastronomiche. La potenza della rossa, che assegna le stellette e decide fortuna o declino dei ristoranti di tutto il mondo, può ora propagarsi anche alle cantine. Nel 2017 il primo passaggio di quote: i francesi avevano acquisito il 40%. Venerdì 22 novembre l’affare si è chiuso definitivamente. Parker, in realtà, ha posato la penna del critico (degustava fino a 10 mila vini l’anno). E ora si gode la cantina accumulata in 40 anni di professione nella sua casa di Baltimora. Era rimasto azionista di minoranza, dopo aver ceduto la società a Soo Hoo Khoon Peng, ex direttore di una società di Singapore, l’Hermitage Wine Company. «E’ il padre della moderna critica del vino, ha inventato il sistema di valutazione basato sui 100 punti, che ora usano tutti», ha scritto il magazine Baltimore, informando che nella sua nuova vita Parker «sta invecchiando bene come un buon vino». @ A Bergamo le botteghe e i negozi di prossimità si prendono la rivincita sugli ipermercati: le grandi superfici infatti dopo il boom degli anni duemila perdono il 30% degli occupati. E da una ricerca di Mediobanca emerge come oltre la metà dei consumatori amino fare la spesa sotto casa. (Italia Oggi) @ Salgono i comuni green in Italia che saranno premiati domani da Legambiente. Sono 308 su 1507 quelli che hanno portato il residuo secco indifferenziato sotto i 75 chili per abitante e raggiunto il 65% di differenziata. “Va fatto un lavoro per razionalizzare gli imballaggi e avere contenitori del cibo fatti di materiali biodegradabili” spiega il direttore di Comieco Carlo Montalbetti su Repubblica, che pone l’attenzione proprio su pacchi dell’e-commerce e food delivery, diventati ormai rilevanti in metropoli come Milano. @ Intanto in tema di sostenibilità ambientale premiato il ristorante Ca’ Shin sui colli bolognesi. un’esperienza unica di recupero di un’antica villa attraverso una cooperativa che ne ha fatto da un lato un luogo d’arte e di cultura e un ristorante gestito da un grande chef, Ivan Poletti, che coltiva lì frutta e verdura e offre menu a prezzi calmierati. (Italia Oggi) @ I Millennial trascorrono il 70% del tempo in più in casa rispetto alle generazioni precedenti. Secondo una ricerca della statunitense Wsgn lavorano, ma fanno anche lezione di yoga e spinning, guardano la tv e organizzano pranzi e cene. di conseguenza sale anche l’attenzione alla cura della casa.

La staffetta delle bollicine e il vangelo del barman

La staffetta delle bollicine e il vangelo del barman

In Gran Bretagna lo Champagne supera il Prosecco. L’Osservatorio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor riposiziona la Francia al primo posto per quantità di bottiglie di Champagne esportate in UK, che superano quindi le bollicine italiane. Un sorpasso dovuto principalmente alla politica attuata dalla Francia, che ha abbassato il prezzo degli Champagne del 25%, ma che non ha frenato l’export del nostro Prosecco, che per il 2019 stima comunque una crescita del 17%. I dati saranno presentati oggi a Verona durante i lavori di Wine2Wine. (Corriere della Sera) @ La Storia è un cocktail e non sbaglia miscela. Dal punch importato in Inghilterra dall’India agli anni del Proibizionismo; tutto quello che un barman dovrebbe sapere raccolto ne “Il manuale di Jim Meehan”, una guida alla vita più che al bere in cui Jim Meehan, fondatore del locale mito newyorchese PDT, raccoglie aneddoti e storie seguendo una vera e propria filologia del bere miscelato. L’approfondimento di Marco Zucchetti sul Giornale di domenica. @ Non più (solo) i tappi di sughero, ma anche le capsule. La nuova via del collezionismo passa dalle calottine che racchiudono i sugheri dei vini frizzanti, oggetto simbolo che sempre più spesso i collezionisti raccolgono e poi scambiano come fossero figurine in incontri dedicati. Ultimo quello organizzato a Omegna dal CCC, il Club dei Collezionisti di Capsule. “Non è un gioco - spiegano i membri dell’associazione - è una passione. (…) Per noi è prezioso l’oggetto in sé, senza nessuna motivazione se non quella del piacere di possedere un pezzo che per altri è insignificante”. (La Stampa VCO)

L'asta della Piazza, panettoni sospesi e il lato gourmet (e solidale) della prima alla Scala

L'asta della Piazza, panettoni sospesi e il lato gourmet (e solidale) della prima alla Scala

Un’asta per le borse di studio di Piazza dei Mestieri. E' stata lanciata via web e social una raccolta fondi finalizzata a raccogliere 40 mila euro per finanziare 50 borse di studio da destinare ad alcuni dei ragazzi che studiano a Piazza dei Mestieri. La raccolta, già arrivata a 34.598 euro, oggi e domani sarà “gonfiata” da un’asta benefica al Monte dei pegni di Intesa Sanpaolo, con oltre 80 oggetti da assegnare al miglior offerente. Appuntamento a partire dalle ore 15 nella sala aste di via Barbaroux 23, a Torino. @ Dopo il caffè, anche il panettone diventa sospeso. L’iniziativa arriva da sei pasticcerie di Milano, dove dal 7 al 22 dicembre i clienti potranno acquistare un panettone, lasciarlo in negozio e destinarlo ai senzatetto della Casa Jannacci di viale Ortles. Per ogni dolce acquistato da un milanese, le sei pasticcerie ne aggiungeranno un altro, moltiplicando la bontà (in tutti i sensi) soprattutto durante il periodo festivo. I negozi aderenti sono Giacomo di via Pasquale Sottocosto; Longoni di via Gerolamo Tiraboschi; San Gregorio di via San gregorio; Sant’Ambroeus di corso Giacomo Matteotti e Vergani di corso di Porta Romana. (QN di sabato) @ Dai tonnarelli cacio e pepe al pollo di Napoleone. Sono alcune delle prelibatezze “pucciniane” che lo chef di Caffè Scala, Maurizio Riva, preparerà per attori e addetti ai lavori nella tradizionale “Cena delle Maestranze” in programma al termine della prima della Scala. E mentre sulla Cena di Gala allestita in contemporanea alla Società del Giardino si aspetta ancora di conoscere i dettagli (chef e piatti sono ancora top secret ndr), la certezza è che quest’anno la prima sarà plastic free e anti-spreco. “Ogni eccedenza di cibo - spiega sul Corriere della Sera l’organizzatore Salvatore Quartulli - verrà donata a Siticibo, programma della Fondazione Banco Alimentare, per coinvolgere così anche i milanesi in difficoltà e meno fortunati”.

Il pensiero

Vittorio Sgarbi sulle pagine del Giornale difende Vissani e polemizza con la Michelin: “Non si degrada un generale se non per alto tradimento o gravi colpe, che nessuno può ravvisare nell’impegno di Vissani”. Prosegue”La decisione della Guida Michelin è arbitraria e lesiva: una inutile mortificazione per un uomo che non è certamente peggiorato. Oggi è in debito di due stelle. Quella rubata e quella che deve avere”.

Appuntamenti

Appuntamenti

Si è aperta stamane a Verona Wine2wine, la due giorni di workshop dedicata al mondo del vino e organizzata da Vinitaly. @ Sabato a Nus, l’assessore regionale al Turismo, Agricoltura e Cultura Laurent Vierin, intervenendo ai lavori della giuria del Modon d’Or dedicato alle migliori fontine di alpeggio, ha annunciato il prossimo week-end vinoso in programma sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre al Forte di Bard, dedicato ai vini estremi dell’alta montagna. Nella foto, un momento dell'incontro. @ Intanto sabato a Milano si inaugura anche Artigiano in Fiera, per dieci giorni il giro d’Italia e del mondo fra eccellenze di ogni genere.

L'assaggio

L'assaggio

All'agriturismo Cascina Conta (strada Preloreto • tel. 0297 70254) di Magenta (MI). Un indirizzo che scalda il cuore dove, oltre all’ambiente, fa sentire a casa anche la cucina proposta dalla famiglia Oldani, che celebra con tecnica e cuore i piatti della tradizione lombarda: dall’insalata di nervetti e giardiniera al risotto - vera specialità della casa - fino alla cassoeula. Su ilGolosario.it la sosta di Marco Gatti. 

Il Vino

Il Vino

L’Extra Brut Spumante Metodo Classico Tre de L’Opificio del Pinot Nero (tel. 348 4102919) di Gambugliano (VI). Dal colore giallo oro, dalla spuma ricca e perlage finissimo, dai profumi di tiglio, biancospino, erbe aromatiche, cui seguono note di frutta esotica e spezie, con un sorso ampio e dinamico, sostenuto da freschezza e mineralità, che chiude con sorprendente armonia.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn