• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 24/11/2016

La notizia

La notizia

Sembrava un incendio invece era un fuocherello: si è sgonfiata l’inchiesta sulla Terra dei Fuochi e sui presunti avvelenamenti. I valori di contaminazione superiori alla media sono infatti da riportare all’origine vulcanica dei terreni, mentre il resto delle analisi ha confermato che i livelli di inquinamento sono nella media europea. Mentre i giudici hanno disposto gli ultimi dissequestri, inizia la conta dei danni che supera i 100milioni di euro, con aziende che non riapriranno mai più. (Panorama) @  L’agricoltura biodinamica viene boicottata come pseudoscienza, ma in realtà è una risorsa per l’Italia da almeno 300 milioni di euro. Sul Corriere della Sera la lettera del presidente di FederBio Paolo Carnemolla, che denuncia un clima di ostilità nei confronti di quella che definisce una “filosofia che non si oppone all’indagine scientifica, ma la sollecita onde affinare le sue tecniche e scoprirne di nuove” @ Natale con metà salmone e foie gras. Sulle tavole delle festività quest’anno si dovrà fare qualche sacrificio; un parassita ha distrutto quasi tutti gli allevamenti di salmone in Cile, grande fornitore di Stati Uniti e Giappone, mentre la Norvegia non è in grado di reggere da sola la domanda. Inoltre, l’influenza aviaria che ha colpito molte regioni della Francia, ha decimato 9 milioni di anatre riducendo la produzione del delizioso foie gras di circa 5 mila tonnellate. Risultato: con meno salmone affumicato e foie gras sui mercati, i prezzi aumenteranno dal 20 al 60%. (Italia Oggi) @ Riflettori ancora puntati sullo spacciatore di merendine, lo studente del Pininfarina di Moncalieri finito al centro della cronaca per aver fatto affari vendendo snack e panini ai compagni di scuola. E mentre i media si dividono tra chi punisce l’atteggiamento e chi premia il suo spirito imprenditoriale, nel mondo del lavoro sono già molte le aziende pronte a contendersi “el merendero”. Dalla start-up Sinba alla società di comunicazione M&C Media, mentre il Politecnico di Torino sta studiando un percorso ad hoc per insegnare al ragazzo a fare impresa. Intanto, il preside dell’Istituto fa sapere: “Venerdì prenderemo una decisione. E con il progetto scuola-lavoro daremo al giovane tutti gli strumenti per avviare un giorno la sua attività”. (Libero) (Ma vi pare una cosa seria? n.d.r) @ Andrea Radic è il nuovo vice direttore del mensile Italia a Tavola. Il giornalista, con un passato nella comunicazione istituzionale e corporate ed esperienze nel settore enogastronomico, affiancherà il direttore Alberto Lupini alla guida del mensile dedicato alla ristorazione, all’agroalimentare e al turismo. 


Botteghe della carne e cucina che sposa la cultura. I menu di Natale salgono a bordo

Botteghe della carne e cucina che sposa la cultura. I menu di Natale salgono a bordo

Alla tribù sempre in crescita dei vegetariani si oppone la maggioranza silenziosa dei carnivori, che hanno i loro luoghi di ritrovo. Fiammetta Fadda su Panorama elenca botteghe e ristoranti in tutta Italia dove acquistare e gustare le migliori carni. @ Le catene italiane di pane e pizza conquistano il mondo. Spontini arriva in Giappone e nei centri commerciali, mentre il Panino sbarca a Cupertino, davanti alla sede di Apple, e Princi fornirà i punti Starbucks di prossima apertura in Italia. @ Intanto, a Milano, Rovagnati apre il suo primo bistrò. Inaugurato martedì scorso, il locale servirà anche in versione take away aperitivi e spuntini, sposando la classica cucina milanese. (Italia Oggi) @ E in tema di botteghe milanesi è da leggere, su QN, l’intervista di Alberto Oliva a Emilio e Patrizia Radizzani, titolari della storica drogheria di via Piave, che a proposito del loro successo dicono: “Aggirarsi tra i nostri scaffali non è semplicemente ‘fare la spesa’ ma una vera e propria esperienza sensoriale”. @ Milano vale uno spuntino anche all’insegna della cultura. Sempre di più ristoranti aprono negli spazi destinati a musei. Dal ristorante di Enrico Bartolini all’ultimo piano del Mudec al celebre “Giacomo Arengario” in cima al Museo del Novecento; da Il Salumaio al piano terra del Museo Bagatti Valsecchi alla Triennale, dove svetta l’Osteria con vista del bresciano Stefano Cerveni. (Libero Milano) @ Sarà Carlo Cracco, per il quarto anno consecutivo, a firmare i menu delle feste targate Msc crociere. Il sodalizio è stato presentato ieri, a Palazzo Visconti di Milano, con tanto di cena firmata - ovviamente - da Cracco, vini della Cantina Aneri e torte realizzate per l’occasione da Ernst Knam a forma di Msc Meraviglia e Msc Seaside, novità della compagnia al varo nel 2017. (La Stampa) (Nella foto: Carlo Cracco insieme a Pierfrancesco Vago e Gianni Onorato di Msc Crociere)

Rubriche & Appuntamenti

Rubriche & Appuntamenti

Su La Stampa di oggi Paolo Massobrio racconta la storia di Valentina Passalacqua, la viticoltrice che ai piedi del Gargano produce vini da…amore a prima vista. @ Sulla stessa pagina Doctor Chef Federico Francesco Ferrero parla dell’origine del Groviera e precisa: “Quello vero, i buchi non li ha”. @ Rocco Moliterni intervista Federico Gallo, chef della Locanda del Pilone di Alba ed esponente della “nouvelle vague della cucina piemontese, mentre Edoardo Raspelli recensisce i piatti del ristorante Florian Maison di San Paolo d’Argon (BG) con voto finale: 14,5/20. @ Da scoprire, su ilGolosario.it, la videoricetta della torta di marroni e albicocche realizzata per dal pastry chef Omar Busi in collaborazione con Giuso. APPUNTAMENTI: stamane Paolo Massobrio sarà relatore all’ Università della Valle d’Aosta, nella sede di Saint Cristophe, sul tema “Investire nel gusto: l’evoluzione dell’offerta artigianale italiana nel cibo e nel vino”. 

Fuori dalla Tavola

Fuori dalla Tavola

In tema natalizio, fa discutere lo studio pubblicato sulla rivista Lancet, che ha bocciato il mito di Santa Claus e la bugia cui i genitori sottopongono i figli prima di confessare l'amara verità sulla sua (non)esistenza. Gli psicologi si dividono e a difesa della “magia del Natale” interviene anche Marino Niola, che su Repubblica scrive: “Proprio perché viviamo in un’epoca che costringe i piccoli a farsi precocemente grandi, è importante che esistano figure fantastiche dispensatrici di premi e castighi. (…) Chi ha subìto la fascinazione del mistero, lo custodirà a sua volta, per farsi iniziatore dei propri figli”. (La Repubblica)

Fuori dalla Tavola n.2

In Italia il primo paese-cooperativa nato per scongiurare lo spopolamento. Il suo nome è Succiso, si trova sull'Appennino tosco-emiliano e qui, oltre la metà dei residenti (sono in tutto 65 n.d.r) fa parte della cooperativa Valle dei Cavalieri, dove ci si è inventati uno o più lavori da svolgere per non doversene andare. “Nel tempo - ha commentato il presidente della coop Dario Torri - la cooperativa è diventata una risposta sociale ed economica. Ma soprattutto un modello esportabile, che è studiato anche negli USA”. (La Stampa)

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante Angolo di casa ( viale Piave, 17 - tel. 0276016221) di Milano. Uno degli indirizzi più affidabili e golosi, con la sua cucina classica fatta davvero come si deve. Da non perdere il crudo di mare, gli spaghetti trafilati in oro di Verrigni con scampati, calamaretti e pomodorino fresco, ma anche il risotto con l’ossobuco e la succulenta costoletta di vitello alla milanese. Su ilGolosario.it la sosta di Marco Gatti. 

Il Vino

Il Vino

Il Sangiovese di Romagna Superiore DOC "Godenza" di Noelia Ricci (tel. 0543 940073) di Predappio (FC). Di sorprendente eleganza, ha colore rubino brillante, naso di somma finezza con note floreali e di frutta rossa, sentori di prugna e spezie, sorso fresco e di buon corpo, armonico, e persistente. 

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus