• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 24/10/2016

La Notizia

La Notizia

Gli italiani tagliano le spese alimentari: se per i ceti più abbienti il carrello resta pressochè invariato, così non è per i più poveri che rinunciano soprattutto alla carne. Sono i primi dati della nuova indagine del Censis: negli ultimi sette anni la spesa alimentare è diminuita in media del 12%, con i picchi delle famiglie operaie ( - 19%) e dei disoccupati (-28%). A crollare il consumo di carne: - 29% dal 1990 a oggi. Ma non è solo una questione economica, secondo il sociologo e presidente Censis, De Rita: “Cambiano le priorità: si rinuncia a una bistecca non allo smartphone nuovo”. (Repubblica di oggi) @ Ormai i locali che servono sushi sono uno su dieci, eppure solo il 7% di loro è condotto davvero da Giapponesi. Un’indagine della Fipe pone l’accento sui pericoli che si celano dietro la proposta low cost di pesce crudo, con pericoli per la salute che spaziano dall’anisakis alla sindrome sgombroide (ribattezzata anche mal di sushi). Tra i pericoli anche l’uso di additivi per mascherare lo stato di deterioramento del pesce. (La Stampa di sabato) @ Un ventenne su tre confessa di esagerare con l’alcol: è il dato più allarmante emerso da un’indagine del team di Noa (Nucleo operativo di alcologia) su un campione di 3mila milanesi. Ma non solo: il 75% degli under 34 che abusa di alcol, associa questo comportamento a un uso di droghe. (Corriere della Sera di oggi)

La ribalta delle enoteche on line e la giornata della pasta

La ribalta delle enoteche on line e la giornata della pasta

Le enoteche on line aumentano il loro fatturato del 30% nel 2015: in Italia tocca quota 65 milioni di euro. Tra le start up che hanno ricevuto maggiori finanziamenti nello scorso anno c’è proprio una enoteca on line: Tannico. (Corriere della Sera) @ Il vino solo a fine pasto con la frutta, per risparmiare. Invece a casa canederli e crauti e soprattutto niente “Mozart Bonbon” che in realtà non erano ancora state inventate. Sono alcune delle abitudini alimentari di Mozart raccolte oggi su Qn. @ Le nuove generazioni che permettono alle imprese di crescere. Su Affari e Finanza il caso di Kartell, la società di arredamento che sta rafforzando il proprio marchio in Giappone anche grazie all’inserimento in azienda di Lorenza e Federico, i figli di Claudio Luti. E Kartell sarà uno dei partner di Golosaria dove arriverà una collezione di sedie. @ Domani si celebra la giornata mondiale della pasta: tra le novità più importanti, che saranno presentati dal Barilla center for Food, gli studi sulla doppia piramide alimentare che vede coincidere gli alimenti di cui si consiglia maggiormente il consumo con quelli a minor impatto ambientale. @ Dop, Igp e De.Co.: la giungle delle sigle a tavola. Libero di domenica apre una polemica sull’eccesso di denominazioni (che possono vantare, seppur di vario titolo, due alimenti su dieci). Però tra i consumatori solo 4 su 100 riconosce le indicazioni d’origine.

Foraging mania e ricordo di Lauzi

Foraging mania e ricordo di Lauzi

E’ sempre più foraging mania ovvero si moltiplicano corsi e manuale per imparare a raccogliere erbe e bacche selvatiche. Sulla Stampa di oggi l’etnobotanica Valeria Margherita Mosca spiega: “Le piante più coltivate sono anche le più sostenibili”. @ Il ristorante di Abatantuono va in stazione. Meatball Family Street Gourmet sarà aperto dal 27 ottobre il Piazza Luigi di Savoia di fronte alla Stazione Centrale di Milano. (QN) @ Sono passati dieci anni dalla scomparsa di Lauzi. Lo hanno ricordato Tony Damascelli su Libero e Andrea Pedrinelli su Avvenire (quest’ultimo con un’intervista al figlio Maurizio). Sul sito di Golosaria il Diario di Paolo Massobrio che ricorda l’amico Bruno. @ A Corsico è scontro sulla sagra dello stocco calabrese. Il Comune ritira il patrocinio dopo un’inchiesta del Corriere che svelava come i promotori dell’evento fossero vicini a una nota cosca calabrese. (Corriere della Sera di sabato).

L'assaggio

L'assaggio

E’ alla Bottega di Stigliano (Si) (piazza di Stigliano 12 • tel. 3491587065), un locale polifunzionale si possono trovare tanti prodotti alimentari a km 0 dalla pasta alla verdura biologica, dai salumi di Cinta Senese a vini e miele del territorio, con un banco gastronomia dove preparano panini da asporto con formaggi e salumi aperti al banco. Chi lo desidera può anche sostare alla cucina della bottega per assaggiare gli stessi prodotti cucinati in loco.

Il Vino

Il Vino

E’ il Greco di Tufo di Marsella (tel. 0825691005 ) di Summonte (Av). Di colore giallooro, alnaso ha profumi di fiori di campo, agrumi e frutta a polpa bianca, note di erbe aromatiche, mentre in bocca è fresco ed armonico, di grande sapidità e persistenza.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus