• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 21/06/2017

Crisi del caffè, sete di extravergine e contro-performance del vino francese

Crisi del caffè, sete di extravergine e contro-performance del vino francese

Siccità estrema e aumento delle temperature mettono a rischio le coltivazioni di caffè in Africa e America Latina. E per gli scienziati londinesi di Kew Gardens, la crisi interesserà maggiormente la qualità Arabica, che sarà più cattiva ma anche molto più cara. (La Stampa) @ L’Italia fa shopping di extravergine in Spagna. Complice la bassa produzione italiana, l’industria olearia tricolore ha acquistato più olio di oliva spagnolo che mai, portando nel Bel Paese quasi metà dell’intero export iberico, ovvero 400mila tonnellate delle 900mila complessive esportate. (Italia Oggi) @ Ma gli italiani amano particolarmente anche spaghetti di verdure. Secondo Agroter, società specializzata nel marketing strategico di prodotti freschi, gli spaghetti a base di verdura sono in cima alla classifica dei prodotti più richiesti dai consumatori nei reparti di ortofrutta. (Italia Oggi). Il nostro approfondimento a questo link. @ La Francia vinicola dichiara il suo stato di crisi. Guillarme Deglise, direttore generale della rassegna Vinexpo in programma a Bordeaux, annuncia una contro-performance sui mercati. E nonostante il Paese resti il primo esportatore del pianeta, dimostra una certa debolezza a sfidare i “new comers” del vino come Cile, Usa e Australia. (Italia Oggi)

L'aperitivo fa bene alla salute, storie di vini e il male oscuro della disfagia

L'aperitivo fa bene alla salute, storie di vini e il male oscuro della disfagia

L’aperitivo fa bene alla salute. Già nel V secolo a.C Ippocrate prescriveva del “vinum” ai pazienti inappetenti e oggi metà degli adulti italiani non rinuncia a un buon drink prima del pasto. (La Verità). Il nostro approfondimento qui. @ “Venticinque anni fa ero il solo giornalista a tenere una rubrica enologica su un quotidiano”. Bruno Vespa su QN ripercorre la storia delle più note rubriche dedicate al vino e sottolinea l’importanza di bere bene. “Il vino è vita, gioia, compagnia, riflessione, complicità. E come diceva Veronelli ‘La vita è troppo breve per bere male’. @ Ma sul vino è incentrato anche uno studio pubblicato dai ricercatori dell’Università di Melbourne per cui l’alcool, se bevuto durante la gravidanza, è in grado di modificare il viso dei feti, anche se assunto in dosi modeste. (Italia Oggi) @ E di patologie legate all’alimentazione parla anche Patrizia Floder Reitter, che intervista la foniatra Elisabetta Genovese sul tema della disfagia. “La difficoltà a deglutire - sostiene l’esperta - è un disturbo molto diffuso, sintomo di problemi peggiori e non sempre riconosciuto. Ad esserne colpite sono soprattutto le persone afflitte da patologie respiratorie croniche”. (La Verità)

Elogio della semplicità e ristoranti come termometro della società

Elogio della semplicità e ristoranti come termometro della società

Torniamo alla semplicità dei nonni: è più sana e più gustosa”. Su Avvenire di stamane Paolo Massobrio prende spunto da alcune notizie pubblicate negli ultimi giorni per celebrare la semplicità della tavola. “Quella che ancora, con stupore, ci insegnano i nostri vecchi. E teniamoceli stretti, perché siamo noi a rischiare di perdere il senso dell’orientamento”. @ Intanto, Antonio Lubrano sul Corriere della Sera spiega come i ristoranti siano un termometro fedele della società odierna. Amati solo più dalla classe politica, sono ormai abbandonati da personaggi influenti e uomini d’affari “Che sempre più spesso scelgono luoghi riservati per incontrarsi e mettere a punto le loro strategie”. @ La pagnotta è anche dominicana. Su Avvenire è tutta da leggere la storia di Yafreisy, la 25enne originaria della Repubblica Dominicana che Roma ha rilanciato un negozio in crisi e ora ha 15 dipendenti. @ Auguri a Branca. La celebre distilleria oggi festeggia il 15° anniversario dalla riapertura della Torre Branca firmata da Giò Ponti. E per l’occasione dedica all’architetto milanese una tavola rotonda. Appuntamento questo pomeriggio, alle 17.00, allo Spazio Branca di via Broletto.

L'assaggio

L'assaggio

All’ Osteria del Bramante (piazza Barbero, 6 - tel. 014493046) di Roccaverano (AT). Affacciato sulla piazza del paese, questo locale è condotto con professionalità e gentilezza dalla famiglia Nervi, che in un ambiente rustico propone una cucina territoriale e di altissima qualità. Da provare il tagliere di salumi misti con burro di cascina, l’insalata russa, le tagliatelle paglia e fieno con ragù di salsiccia, i tajarin ai funghi porcini e l’arrosto di maiale con nocciole di varietà “Tonda Gentile”. La sosta di Francesca Brugna su ilGolosario.it

Il Vino

Il Vino

L' Erbaluce Spumante Brut Masilè di La Masera (tel 331 801 6881) di Settimo Rottaro (TO). Un grandissimo spumante italiano, già nostro Top Hundred, ma ora più che mai vera eccellenza italiana. Giallo paglierino con riflessi oro, ha naso intenso ed elegantissimo con note di crosta di pane, erbe di campo, frutta esotica, spezie, mentre in bocca è piacevolmente fresco, armonico, sapido, di lunga persistenza e dal retrogusto elegantemente ammandorlato. Grandissimo!

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus