• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 20/03/2018

La Notizia

La Notizia

L’ambiente fa ingrassare. Su Repubblica salute il report dell’Associazione europea per lo studio dell’obesità, che spiega come il nostro peso dipenda anche da molti fattori esterni come la presenza di luoghi e spazi verdi per fare sport, i messaggi pubblicitari, la scuola, la disponibilità di cibo sano.@ La dieta del Neolitico? A base di nocciole di Novi. A dirlo i recenti scavi compiuti nell’area interessata dai lavori per il Terzo Valico, dove sono stati rinvenuti alcuni resti risalenti a 7mila anni fa che hanno messo in luce il ruolo centrale rivestito dal nocciolo, un albero tenuto in grande considerazione (tanto che non veniva utilizzato come combustibile) dei cui frutti gli ominidi preistorici pare fossero ghiotti. (La Stampa) @ I piatti di Artusi diventano di ispirazione per una serie di racconti gialli scritti dagli allievi di Lucarelli e racconti nel libro “Misteri e manicaretti con Pellegrino Artusi”. Ma questo non è il solo progetto che coinvolge il celebre giallista: “Stiamo lavorando da tempo a un grande progetto sul buongusto che unì l’Italia” svela su QN, dove annuncia l’idea di trarne una fiction. @ E’ un successo il film dedicato a “Gualtiero Marchesi. The great italian” che, dopo l'anteprima di ieri, sarà proiettato a Milano anche oggi e domani in un elenco di cinema che si possono scoprire sul sito www.fondazionegualtieromarchesi.it. @ E’ ancora lite tra Cracco e il sindaco di Abbiategrasso. Quest’ultimo dalle pagine di QN fa sapere che l’associazione Maestro Martino presieduta dallo chef, ospitata fino allo scorso anno nel Convento dell’Annunciata, dovrebbe pagare l’affitto per le attrezzature lasciate in due stanze. @ “Gli chef di successo sono dei divi da cotoletta” scrive Maurizio Costanzo su QN, dove scherza sulla divisione degli chef tra fornelli e televisione. 

Trump-fobia e la Signora del Montebore

Trump-fobia e la Signora del Montebore

L’Europa ci tuteli da Trump”. Su La Stampa di oggi i viticoltori piemontesi si appellano a Bruxelles per sedare i timori sui dazi in arrivo dagli States. “Se si pensa che il Barolo e il Barbaresco - spiega il direttore del Consorzio di Tutela Andrea Ferrero - sono prodotti che vengono esportati per più dell’80% e che il primo mercato sono gli Stati Uniti, si capisce il livello di allarme”. Più ottimista è Paolo Damilano, titolare dell’omonima cantina, per cui “Gli Usa non possono fare a meno di alcuni prodotti italiani e del food and beverage in generale”. Ma oltre ai grandi produttori, sono molte le piccole realtà che da poco si stanno affacciando al mercato a stelle e strisce. Per Luca Balbiano del Consorzio di Tutela della Freisa di Chieri “Le esportazioni di Freisa negli Usa non sono forti, ma per i vitigni autoctoni non è detto che i dazi siano un male assoluto. (…) Anche se l’incidenza sul prezzo della bottiglia sarà maggiore, chi crede in questo tipo di approccio non si farà scoraggiare dai dazi”. (La Stampa). @ Un premio per la signora del Montebore: verrà conferito il titolo di ”Personaggio dell’anno” dal Rotary Club di Gavi Libarna a Carolina Semina Bracco, 86 anni di Garbagna, che ha insegnato i segreti di questo formaggio a Roberto Grattone. (La Stampa) @ Una "gourmet experience" per aiutare il Refettorio Ambrosiano. E' quella organizzata dall'associazione Tracapoecollo, che giovedì 22 marzo (ore 20,30) vedrà ai fornelli del Refettorio gli chef de Il Luogo di Aimo e Nadia, Alessandro Negrini e Fabio Pisani. Parte del ricavato della serata sarà devoluto alla mensa solidale. 

Fuori dalla Tavola

Fuori dalla Tavola

Specchio, specchio delle mie brame. Chi è il più bello del pollame?”. Su Repubblica l’insolito progetto di due fotografi milanesi, Moreno Monti e Matteo Tranchellini, che hanno fissato in 200 fotografie l’insospettabile bellezza di galli e galline. Grazie agli scatti pubblicati online sono già stati raccolti 47mila euro per trasformare le opere in un libro. @ Sono le piante le migliori amiche dell’uomo. O almeno, dei single Millennials. Acquistare un vegetale per carenza d’affetto è la nuova tendenza in arrivo dagli States, dove nel 2016 il 31% degli acquisti botanici è stato fatto da giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni. (La Stampa)

Dolci appuntamenti

Dolci appuntamenti

Una rassegna diffusa dedicata al dolce in tutte le sue forme. E’ il cuore de “La Dolce Valle”, la kermesse organizzata dall’associazione omonima (costituita dal Consorzio dell’Asti Docg, dal Consorzio Tutela Nocciola Piemonte Igp, e dall’Associazione Produttori Miele Piemonte) che venerdì, sabato e domenica trasformerà Asti e Alba in due grandi vetrine per le aziende dolciarie del Piemonte. Largo a cioccolato, miele, nocciole Piemonte Igp, ma anche al Moscato d’Asti Docg. Alessandria, che si è già “prenotata” per il 2019, sarà presente con una compagine di produttori. Tutte le info su www.ladolcevalle.it. @ Ma i dolci saranno tra i protagonisti anche di Golosaria Monferrato, che sabato 7 e domenica 8 aprile ospiterà nelle sale del castello di Casale una squadra di magnifici produttori de ilGolosario. La rassegna, che coinvolgerà oltre 30 location tra le colline, è presentata stamane su La Stampa. @ Primavera, tempo di gelato. Lo sanno bene i Gelatieri del Piemonte che da domani al 25 marzo distribuiranno a 15mila bambini di 50 scuole elementari di Torino altrettanti buoni da utilizzare in una delle gelaterie aderenti al progetto “Gelato a Primavera”. (La Stampa) @ Domani si celebra il #tiramisuday. Ma dov’è nato il più classico dei dolci al cucchiaio? La contesa per la sua paternità, da sempre aperta tra Treviso e Tolmezzo (Udine), sarà trasferita domani (ore 12) negli spazi del FICO Eataly World di Bologna, dove alcune squadre di pasticceri veneti e friulani si esibiranno con uno showcooking e una gara per decretare il tiramisù vincitore. Il programma della giornata su www.turamisuday.com.

L'assaggio

L'assaggio

Alla Trattoria Zappatori (c.so Torino, 34 - tel.0121374158) di Pinerolo (TO). Punto di partenza di un professionista come Christian Milone sono il territorio e le materie prime locali, interpretate con grande tecnica e creatività. Tra i piatti da non perdere, il rognoncino di coniglio con salsa bernese al grasso di bistecca spinacino senape e coriandolo, il risotto con rapa rossa, lampone, senape e cedro e il sottofiletto al pepe verde con erbette. Su ilGolosario.it la sosta di Domenico Arecco.

Il Vino

Il Vino

E’ il Barolo Riserva Lazzarito 2007 della Cantina Ettore Germano (tel. 0173 613528) di Serralunga d’Alba (CN). Rubino profondo, ha naso di straordinaria complessità con note di viola, marasca, tabacco, spezie, mentre al palato è caldo e di suggestiva armonia, piacevolmente minerale e di persistenza infinita. Una magnum, troppo poco!

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus