• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 18/04/2019

Caccia golosa ai migliori dolci pasquali

Caccia golosa ai migliori dolci pasquali

Meno tre giorni a Pasqua e sui quotidiani si dedica ampio spazio alla “caccia” più golosa. Da Nord a Sud, le pasticcerie competono con uova personalizzate e cioccolati più rari e anche a Milano le referenze top per portarsi a casa veri e propri “gioielli” non mancano; da Parma&Co. alla gastronomia Bonardi; da Peck a Marchesi 1824 alla pasticceria Sant Ambroeus. Sul Giornale l’itinerario di Michele Vanossi alla scoperta dei migliori laboratori meneghini. @ Ma di delizie pasquali si parla anche su TuttiGusti della Stampa, con le migliori 10 colombe segnalate da Sarah Scaparone e gli abbinamenti perfetti tra 10 vini e altrettanti piatti pasquali selezionati da Paolo Massobrio. @ “Ai bambini in vacanza niente compiti e più cioccolato”. In tema di vacanze, Libero di oggi riporta anche alcuni consigli della dottoressa Lucilla Ricottini rivolti a professori e genitori. Per la pediatra, nei giorni di festa è bene stimolare la creatività dei ragazzi, lasciando che per loro siano giorni di svago e relax. E sull’uovo tradizionale: “Se fondente e in piccole dosi fa solo bene alla salute”. 

Anche la Notizia del Giorno si prende una piccola pausa per Pasqua. Ci ritroviamo martedì 23 aprile con la nostra rassegna stampa golosa. Buona Pasqua a tutti!

 

La Notizia

La Notizia

Il possibile aumento dell’Iva fa paura: le famiglie rischiano una stangata da 1200 euro l’anno. Secondo le stime elaborate oggi da QN la spesa per i generi alimentari (calcolata su una media di 457 euro a famiglia), a fronte di un aumento dell’Iva fino al 3%, potrebbe cresce di 13 euro al mese. A fine anno il saldo negativo sarebbe di 156 euro. I produttori marchigiani dopo il terremoto si riuniscono nella compagnia dei Maestri artigiani di Visso e aprono un mercato con i loro prodotti. Su QN di oggi una bella carrellata dei prodotti salvati ovvero di chi è riuscito a rialzarsi dopo la devastazione. Tra questi: il pastificio Fronti e la Norcineria Alto Nera nel parco dei Monti Sibillini così come il birrificio la Fleur Sophoronia che produce la particolare birra ai fiori di ibisco. @ In primavera arrivano da Gran Bretagna, Irlanda e Albania i tosatori delle pecore: un mestiere antico in Italia quasi scomparso, anche se alcuni giovani - come Salvatore Marchesi di Matera - lo stanno riprendendo.

Rubriche

Rubriche

Su La Stampa di oggi Paolo Massobrio racconta le bollicine dell’Oltrepò dell’azienda agricola Manuelina di Santa Maria della Versa (Pavia). Sulle stesse pagine “Doctor Chef” Federico Francesco Ferrero parla del “tempo limite” per mangiare ed Edoardo Raspelli recensisce i piatti del ristorante Portale di Verbania.

Enogastronomia politica

Matteo Renzi annuncia la lista dei primi querelati per le offese ricevute. Tra questi spunta il nome dello chef Gianfranco Vissani - spiega l’ex premier - “per avermi definito peggio di Hitler”.

La fotonotizia

La fotonotizia

E’ quella delle centinaia di chef affacciati dai palchi del Teatro Bellini di Catania in occasione di “Cibo Nostrum 2019”.

L'assaggio

L'assaggio

All’Antica Trattoria Monluè (via Monluè, 75 • tel. 0276 10246) di Milano. In un angolo del capoluogo risalente al XIII secolo, la patronne Emilia Lomazzo Anzalone, coadiuvata in cucina dal bravissimo Alessio Algherini, guida un locale che celebra la cucina della tradizione con piatti che vanno dal carciofo ripieno con pomodoro secco, pane nero e mentuccia al risotto allo zafferano; dalla cotoletta di vitello alla milanese (o “busecca”) al rognone di vitello trifolato alla senape con patata schiacciata. Su il golosario.it la sosta di Marco Gatti.

Il vino

Il vino

Il Vallée D’Aoste Torrette Superieur 2016 Nee della Maison Maurice Cretaz (tel. 340 3790559) di Sarre (AO). Rubino profondo, ha profumi di frutta rossa, note di ciliegia e di frutti di bosco, elegantissima speziatura, sorso caldo ed equilibrato, con grande personalità, tannini ben integrati, finale infinito. Che vino!

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn