• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 15/10/2018

La Notizia

La Notizia

I colossi del food si schierano per il benessere degli animali. Da Nestlè a IkeaFood a Unilever, otto grandi aziende chiedono ai loro fornitori una gestione etica degli allevamenti ovvero no a gabbie sovraffollate e all’abuso di farmaci. Per farlo hanno lanciato la Global coalition for animal welfare che avrà il compito di redigere un elenco di raccomandazioni per i fornitori. (Repubblica) @ L’Italia e la sostenibilità: bene l’agricoltura e l’alimentare. Secondo il rapporto di Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) per il terzo anno l’Italia migliora in questo settore, ma anche in salute e benessere, istruzione di qualità, parità di genere, innovazione, modelli sostenibili di consumo, lotta al cambiamento climatico. (Affari & Finanza) @ Il brodo è sempre più di moda: ha conquistato i grandi chef, lo consigliano i medici ed è considerato il re degli alimenti sani. Soprattutto dai locali dedicati al brodo, nel Settecento, sono nati i ristoranti. @ “Le mie bollicine ai confini del mondo” Così Vittorio Moretti sulle pagine di QN di oggi si racconta tra vigne, hotel e costruzioni edili. Un impero in cui sono già in campo le tre figlie. @ Dalla Franciacorta all’Oltrepò con un altra storia di successo in tema bollicine, quella di Monsupello, 280mila bottiglie prodotte apprezzate da star come Mina e Celentano ma anche statisti come Blair e Regan. @ Meregalli da 162 anni leader nella distribuzione di vini. Su QN di oggi parla Marcello Meregalli alla guida del gruppo che con 60 milioni di euro di fatturato è il primo distributore di vini in Italia ma guarda anche all’estero: esporta in 42 Paesi diversi.

Il nergi sbarca su Striscia

Il nergi sbarca su Striscia

Settimana da ricordare per Nergi; il babyfrutto ricco di vitamine e made in Piemonte, dopo essere stato oggetto di un affondo su La Stampa richiamato in prima pagina, sabato è stato protagonista anche di un servizio firmato per Striscia La Notizia da Luca Sardella, che nella sua rubrica Speranza verde ne ha messo in rilievo le peculiarità agronomiche. Il servizio a questo link

Zucchero amaro e colpo all'olio d'oliva

Zucchero amaro e colpo all'olio d'oliva

Tempi amari per lo zucchero. Quello italiano rischia di scomparire per il progressivo deterioramento delle sue condizioni di mercato, che in 12 mesi ha visto i prezzi medi della UE scendere del 30% a fronte di una offerta in continua crescita. Roma ha già chiesto lo stato di crisi e oggi solleciterà l’intervento urgente della UE. “Gli attuali prezzi dello zucchero non sono coerenti neppure per i produttori europei più competitivi”. (La Stampa di domenica) @ Intanto, dalla UE arriva un altro colpo anche per l’olio extravergine d’oliva. Su richiesta del mondo industriale, la Commissione europea ha messo in dubbio l’efficacia dei panel test, gruppi di esperti composti da assaggiatori ufficiali capaci di individuare il finto extravergine italiano. “Purtroppo - ha commentato il presidente di Unaprol David Granieri - ancora una volta registriamo un durissimo attacco al panel test, imprescindibile pilastro per tutelare la qualità del settore olivicolo, garantire la trasparenza e difendere produttori e consumatori da frodi e contraffazioni”. L’affondo di Attilio Barbieri su Libero di domenica. @ Dai piumini alla ristorazione. Pietro Ruffini, figlio dell’ imprenditore alla guida di Moncler, insieme al padre Remo e al fratello Romeo ha scelto di diversificare investendo nel 40% di Langosteria, il celebre locale milanese di Enrico Buonocore specializzato in cucina di pesce. “Il sogno - spiega Buonocore - resta quello di fare della Langosteria il ristorante italiano di pesce più conosciuto al mondo Per riuscirci serviva un socio forte, che condividesse i nostri principi e la nostra filosofia di crescita”. (Corriere della Sera Economia)

L'assaggio

L'assaggio

All’Altra Taverna (via Cadore, 8 • tel. 0291270232) di Milano. In zona porta Romana, un locale accogliente in cui gustare le pizze della miglior tradizione partenopea, dal gusto intenso e con impasto godibilissimo. Da provare le Sfiziose, con il bordo ripieno di ricotta e funghi o mozzarella di bufala del Volturno, tra cui spiccano la Totonna, con pomodorini ciliegino e olio extravergine d’oliva, la Cafona, con salsiccia e melanzane sott’olio o la Panzone, con bufala affumicata, provola, ricotta, ciccioli e pepe. Su ilGolosario.it la sosta di Andrea Voltolini.

Il Vino

Il Vino

L’Alto Adige Chardonnay riserva Troy 2015 di Tramin (tel. 0471 096634) di Termeno (BZ). Il Troy nasce da due vigneti selezionati a Sella a 550 metri di altitudine su terreni calcarei misti ad argilla dove crescono viti di 25 anni di età con reda di 38/hl ad ettaro. Il vino ha colore paglierino tendente all’oro ed è brillante. Al naso senti note floreali e balsamiche, agrumi e frutti tropicali (il mango) e la banana, descrittore principe dello Chardonnay. In bocca è di una eleganza estrema, fresco, con note minerali e sapide che porta a una persistenza piuttopsto lunga, dove avverti anche nuance di mandorla e nocciola. E’ nato uno dei migliori vini bianchi d’Italia.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus