• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 13/09/2018

Tutti i vini di Gatti e Massobrio

Tutti i vini di Gatti e Massobrio

E’ il giorno dei Top Hundred e di un nuovo libro a tema vino dei giornalisti con il Papillon, Paolo Massobrio e Marco Gatti. E’ arrivata alla sedicesima edizione i la sfida di Paolo Massobrio e Marco Gatti di individuare ogni anno 100 cantine che meritano il podio, senza mai premiare quelle degli anni precedenti. La selezione di quest'anno, lanciata in anteprima oggi dall'enoteca on line Tannico, è consultabile sul sito www.ilgolosario.it e www.golosaria.it, mentre le cantine come di consuetudine saranno protagoniste sul palco di Golosaria Milano domenica 28 ottobre. La lista dei magnifici cento è stata incrementata con i "Fuori di top”, ovvero cantine, per lo più piccole o piccolissime e spesso nuove, scoperte a chiusura della selezione, e con 21 Cantine “Memorabili" che rappresentano quelle realtà storiche, già premiate con il Top Hundred, ma che vivono un costante miglioramento della loro offerta. Sempre oggi arriva in libreria “Vino, Assaggi Memorabili di quel giorno e di quell’ora” (collana “I Libri del Golosario” di Cairo Editore, pag 384 € 16,90) firmato da Paolo Massobrio e Marco Gatti, che propongono una selezione di quei vini che, tra le migliaia da loro assaggiati, hanno segnato in modo indimenticabile “quel giorno e quell’ora”, ma anche quel ristorante o quel paese. Per farlo, gli autori hanno scelto la strada della narrazione, con la scansione dei mesi e dei giorni, giocando, ogni giorno, a consigliarsi a vicenda un vino memorabile: dal 1° gennaio al 31 dicembre.

La Notizia

La Notizia

Nove mesi di carcere per false recensioni scritte su TripAdvisor. E’ la sorte toccata al proprietario di un’agenzia specializzata, la PromoSalento, accusato di aver venduto ai ristoranti pacchetti di commenti a favore degli stessi. Il tribunale si è espresso a seguito della costituzione a parte civile del portale di recensioni online e al titolare è stata inflitta anche un’ammenda di 8mila euro. (La Stampa) @ Milano batte tutti nel mercato del cibo a domicilio. Ordinare e chiedere a casa il pranzo o la cena è un fenomeno in continua crescita e il capoluogo lombardo supera la media nazionale con il 53% di habitué del food delivery. Ma non è tutto, perché secondo i dati di una recente ricerca Nielsen, tra i “riders” che tutti vorrebbero trovarsi alla porta vincono vip come Claudio Bisio, Valentino Rossi e Belen Rodriguez. (QN) @ Il cetriolo minaccia la Germania. E’ l’ortaggio preferito dai tedeschi, che lo usano come contorno in gran parte dei loro piatti, ma mentre l’inflazione del Paese è ai minimi termini, il prezzo dei cosiddetti gurken è aumentato addirittura del +130%. Roberto Giardina su Italia Oggi. @ Settembre mese della vendemmia. Mentre gli ultimi dati Assoenologi prevedono segni + in gran parte delle regioni d’Italia, il Piemonte è nel pieno della raccolta di uve bianche per l’Asti Spumante e il Moscato d’Asti Docg. E le bollicine, prima particolarmente legate alle festività, ora conquista proseliti anche ai pasti. E fanno il boom all’estero. (La Stampa)

Cibo spazzatura e la controrivoluzione del panino

Cibo spazzatura e la controrivoluzione del panino

Il cibo spazzatura rende grassi e obesi (anche) gli abitanti più poveri del Pacifico. A lanciare l’allarme è stato dil direttore generale della Fao, José Graziano Da Silva, secondo cui il sistema alimentare globale non sta fornendo alle persone le diete di cui hanno bisogno, e favorisce l’obesità specialmente nei Paesi che importano la maggior parte del loro cibo. (Il Fatto Quotidiano) @ I panini in classe vanno bene, purché siano sani. Su La Stampa il nutrizionista Giorgio Calabrese commenta il via libera dei giudici del Consiglio di Stato alla possibilità di portare a scuola il pranzo da casa. “Per svariati motivi - spiega - molte famiglie optano per il ‘fai-da-te’, preparando a casa cibi che possono rivelarsi nutrienti ma che non sempre sono equilibrati da un punto di vista salutistico”. In questo senso il panino può essere una buona soluzione, ma quali sono i migliori abbinamenti? Dal panino con hamburger a quello con mozzarella e pomodoro; dalla piadina con rucola, robiola e insalata verde al panino con tonno e zucchine. RUBRICHE: Paolo Massobrio su La Stampa di oggi presenta il Barbaresco prodotto dall’azienda agricola di Silvia Rivella. @ Il bartender Bruno Vanzan racconta invece il mito del Martini, da Hemingway a James Bond. @ Sulle stesse pagine “Doctor Chef” Federico Francesco Ferrero critica la “giaculatoria monocorde” intonata sempre più spesso dai camerieri per descrivere mirabolanti piatti, mentre Edoardo Raspelli recensisce i piatti di Palazzo di Varignana di Castel San Pietro Terme (Bologna).

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante La Piazza (p.zza Umberto I, 15 • tel. 0836 901925) di Poggiardo (LE). Nel cuore del Salento, una cucina moderna ma radicata nella tradizione locale, con proposte di mare e terra che vanno dall’ antipasto La Piazza al riso con cozze e patate; dai tagliolini al ragù di agnello e caciocavallo podolico al polpo croccante con stracciatella e cipolle in agrodolce. Su ilGolosario.it la sosta di Francesca Brugna. 

Il Vino

Il Vino

Il Moscato d’Asti Docg 2017 "Vigna Senza Nome" di Braida di Giacomo Bologna (tel. 0141 644113) di Rocchetta Tanaro (AT). Giallo oro, dalla caratteristica nota aromatica, dai profumi di glicine, rosa, fiori di arancio e muschio, dal sorso fresco e dolce, ma non stucchevole e buona persistenza.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus