• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 12/11/2014

La notizia

La notizia

Mancano tre giorni all’apertura di Golosaria e oggi ViviMilano dedica due pagine a firma di Valerio Massimo Visintin al vasto programma della tre giorni, con una promozione esclusiva per i lettori del giornale. Ma non solo: oggi ne parla anche Italia oggi dove è lo stesso patròn Paolo Massobrio a presentare la rassegna, in una comunicazione che si intensifica di ora in ora. Ma sono tanti anche i personaggi da incontrare nella tre giorni: sabato il Masterchef d’Italia Federico Francesco Ferrero, in apertura, poi l’uomo dell’uovo perfetto e giudice televisivo del barbecue Paolo Parisi. A seguire l’appuntamento “Like Golosaria” con il contest fotografico commentato dalla giornalista del Corriere della Sera e scrittrice Roberta Schira e dall’esperto di social media Andrea Albanese. Domenica mattina la colazione vedrà la partecipazione della mamma e conduttrice Francesca Senette e, nei panni dello sportivo, del campione del mondo di sci Giorgio Rocca. Lunedì la cerimonia di presentazione della nuova GuidaCriticaGolosa (che quest'anno è un grandioso portale online), che sarà aperta dalla presentazione del Padiglione Zero di Expo 2015 raccontata dal suo curatore Davide Rampello e dlale opportunità offerte da Expo presentate da Explora.

Fuori dalla Tavola

Domani si celebra la festa mondiale delle gentilezza, che secondo i medici fa bene anche alla salute. Sulla Stampa di oggi i 10 comandamenti da seguire per la cortesia moderna: ascoltare gli altri, sorridere e ringraziare, ragionare senza cedere alla rabbia, rispettare la diversità, condividere il più possibile, non inquinare, ridurre gli sprechi, mangiare locale e stagionale, proteggere gli animali, vivere in modo etico.

Il Vino

Il Vino

E' il Colline del Genovesato Rosso Granaccia 2011 di Bisson (tel. 0185314462) di Chiavari (Ge). Lo dedichiamo come un abbraccio a tutti gli amici liguri che in questi giorni vivono ore drammatiche. Di colore rosso rubino intenso, al naso si è proposta con profumi di more, mirto, note di pino marittimo e sentori balsamici, sorso caldo e ricco, armonico, minerale, lunga persistenza. Una bottiglia costa 15 euro.

L'assaggio

L'assaggio

Tra le novità della nostra GuidaCriticaGolosa che sarà presentata lunedì prossimo a Golosaria, ponte suggestivo a Expo2015, la Locanda Chiaravalle (via San Bernardo 36 - tel. 025391851) che vi aspetta di fianco alla splendida Abbazia, fondata nel XII secolo da San Bernardo. La nuova gestione che vede in regia Daniel Fiorenzano e ai fornelli Massimiliano Meloni (nella foto) ha inaugurato una stagione felice come mai. Seduti in una delle salette romantiche,da un menu che si modula su materie prime di eccellenza, gusterete cruda di Cazzamali con sedano di Verona senape in grani e pane all’uvetta, sontuoso risotto di Cascina Batttivacco, pistilli di zafferano e midollopiccione, (e chi lo fa più?), crostata al pistacchio e tiramisu a chiudere. Da dicembre saranno pronte anche le camere! Che bella esperienza!

Ho capito bene? Ho capito bene?

Sgarbi, ambasciatore di Expo (per cui sta realizzando un palinsesto di eventi culturali) non rinuncia a sparare bordate sulla vicenda bronzi di Riace negati: “Le autorità calabresi hanno rotto, ma la Calabria non è l’Italia” (dopo l’errore sul Monferrato, Langhe e Roero adesso scivola anche sull’Aspromonte?) e promette che porterà a Milano il Guernica (non l’originale, ma la copia esposta all’Onu).

Cucina e alta moda, la birra a Milano

Cucina e alta moda, la birra a Milano

Si fa sempre più stretto il legame tra cucina e alta moda. Al Milano Fashion Global summit indetto da Class Editori il patròn di Prada Patrizio Bertelli ha annunciato l’apertura in Galleria (in parte degli spazi dov’era ubicato Mc Donald’s) di un nuovo ristorante con la Pasticceria Marchesi. Questo è solo l’ultimo marchio della moda che in ordine di tempo ha investito nella cucina. Prima di lui Armani, Trussardi, Gucci, Cavalli, Bulgari, Louis Vuitton e Dsquared. In controtendeza D&G che ha venduto (notizia di ieri) il Gold. @ La provincia di Milano come la Baviera. Oggi il Corriere della Sera dedica un ampio articolo alla passione dei milanesi per la birra che vale 1,5 miliardi di euro. Crescono i locali di mescita ma anche i birrifici artigianali sul territorio comunale (dal Birrificio Lambrate all’Officina della birra fino la Giardino della birra); parallelamente cresce anche il numero di chi decide di farla in casa propria. @ E in tema birra sono 14 i microbirrifici ospiti di Golosaria. Tra questi una novità raccontata anche oggi sulle pagine della Stampa: la birra Due sorelle prodotta dalle due under 30 Federica ed Elisa Toso a Cossano (Cn). @ Come preannunciato dal Golosario.it nei giorni scorsi, è stata finalmente siglata la pace tra i due consorzi del Bitto: il Consorzio per la tutela del formaggio valtellina Casera e Bitto e il Consorzio Salvaguardia Bitto storico. L’accordo prevede due metodi diversi, entrambi inseriti nel disciplinare, per la produzione del Bitto (che potrà chiamarsi storico solo dopo almeno un anno dalla produzione).

Il paradosso del vino e il problema domini

Il paradosso del vino e il problema domini

Il paradosso del vino: i consumi sono in crescita trainati soprattutto dai Paesi extra Ue, mentre scende la produzione di vino in calo del 6% secondo i dati Oiv. A scendere è anche la superficie vitata soprattutto a causa della diminuzione dei vigneti europei. @ Intanto cresce il pericolo frodi legate al vino su web. Una società americana sta per acquistare i domini .wine e .vin e il rischio è quello di creare confusione tra i consumatori. L’Italia ha chiesto alla Ue di fare fronte comune sulla vicenda. @ Un italiano, l’alessandrino Donato Lanati (nella foto a Golosaria) fondatore di Enosis a Fubine, sarà candidato negli Stati Uniti al titolo di “enologo dell’anno” conferito dall’importante rivista Wine Enthusiast. @ E in tema vino, oggi sulla Stampa nella rubrica Giro di vite Sergio Miravalle ricorda come il lavoro dei contadini in vigna fosse prezioso anche per convogliare l’acqua nei fossi e proteggersi dalle esondazioni. @ Sabato 15 novembre nell’ambito del Forum Dieta Mediterranea alla presenza del Viceministro delle Politiche Agricole e Forestali Andrea Olivero sarà firmata una Dichiarazione che sancisce l’impegno ufficiale da parte delle istituzioni internazionali nella tutela, promozione e valorizzazione della Dieta Mediterranea. 

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn