• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 12/10/2018

Nergi promosso nel test della salute

Nergi promosso nel test della salute

Vitamina C, vitamina E, fibre e minerali. Sono i poteri di Nergi, il baby frutto prodotto nel Cuneese dall’Organizzazione di produttori Ortofruit Italia che oggi è protagonista sulle pagine de La Stampa in un approfondimento firmato da Giulia Scatolero. Un alleato della salute promosso a pieni voti anche da SmartFood, il programma di ricerca in Scienza della Nutrizione e Comunicazione dello IEO (Istituto Europeo di Oncologia) che ha declinato le molteplici proprietà di Nergi basandosi sul disciplinare in materia di agricoltura 100% sostenibile. “Sostenibilità della coltivazione, made in Italy e alto profilo nutrizionale - spiega il presidente di Ortofruit Domenico Paschetta - sono i valori che hanno permesso a Nergi di conquistare in poco tempo una quota importante di consumatori”. Lo troveremo anche a Golosaria Milano (27 - 29 ottobre), tra gli alimenti simbolo del “Buono che fa Bene”, tema portante della XIII edizione. 

L'Italia del vino in 10 assaggi memorabili

L'Italia del vino in 10 assaggi memorabili

Dalla Valle d’Aosta alle isole Eolie. L’Italia del vino può essere raccolta in assaggi memorabili, etichette che restano impresse nella memoria e che contengono una storia. Sul Corriere della Sera Luciano Ferraro presenta Vino, assaggi memorabili (di quel giorno e di quell’ora), il “breviario alcolico” di Paolo Massobrio e Marco Gatti tra 700 cantine e i loro vini più significativi. Un viaggio, vigna dopo vigna, in cui emergono 10 assaggi più significativi: dal 396 di Piantagrossa al Preja di Enrico Druetto; dall’Urlo di Garbole alla Ribolla Gialla di Tenuta Stella; dal Brunello di Montalcino di Albatreti al Bellone di Sanvitis; dall’ In petra Bianco di Chiusa Grande al Sacra Vigna di Baccellieri fino al Bio di Biomar e alla Malvasia delle Lipari di Virgona. 

Appuntamenti

Appuntamenti

Prende il via oggi alle 20 a Castegnato (Bs) la XXIII edizione di Franciacorta in Bianco, la rassegna nazionale lattiero e casearia che ci accompagnerà  per tutto il weekend fino a domenica 14, alle  ore 20. In esposizione oltre 70 tra caseifici, consorzi e rivenditori con una lista di prodotti che supera le 100 referenze, dai formaggi di Malga zona Alpi, cui è dedicata un’apposita area, passando per tutti i caci d’Italia, fino alla Toma del Casar eccellenza casearia dell’Extremadura spagnola. Quindi un programma ricchissimo di showcooking, eventi per famiglie e bambini, degustazioni guidate con gli esperti Onaf e convegni a tema, come quello guidato da Paolo Massobrio sabato alle ore 17 sul tema “Latte, quando le fake news fanno male alla salute” cui prenderanno parte anche Ettore Prandini Presidente Coldiretti Lombardia e Fabio Rolfi Assessore Regionale all’Agricoltura (presso l’Aula Magna). Della rassegna oggi parlano anche Roberto Perrone sul Giornale, Paolo Galliani su Il Giorno (ediz. Nazionale ed edizioni locali della Lombardia), Carlos Mac Adden sul Corriere della Sera ediz. di Brescia, e poi il Giornale di Brescia e Bresciaoggi, oltre a Tutto Milano (inserto di Repubblica del Giovedì). I dettagli della rassegna al sito: http://www.franciacortainbianco.it

La Notizia

La Notizia

Arriva il marchio che certifica la birra artigianale: lanciato da Unionbirrai, recherà la dicitura “Indipendente e artigianale” perché potrà essere definita artigianale solo se prodotta da birrifici indipendenti sia dal punto di vista legale che economico. (Italia Oggi) @ Compie mezzo secolo il Big Mac, il panino lanciato nel 1968 da McDonald’s e considerato un esempio di food design. Tra gli altri esempi di cibi progettati il Corriere della Sera annovera anche il Toblerone (ispirato al Cervino) e il cono gelato. @ La scala per i pesci sul Po funziona e ha già permesso a 25mila esemplari di colmare il dislivello. La struttura è stata creata in corrispondenza della diga di Isola Serafini e permetterà il ripopolamento di lasca, savetta, barbo e storione. @ Langosteria cede il 40% del capitale per andare all’estero. Il gruppo milanese infatti ha varato un’alleanza con Archive. @ Torino è pronta a varare un grande mercato sul modello di Roma e Firenze. A Porta Palazzo il PalaFuksas ospiterà botteghe alimentari, negozi, scuole di cucina. (Corriere della Sera ed. Torino)

Barometro del vino italiano e la battaglia del Montepulciano

Barometro del vino italiano e la battaglia del Montepulciano

Il barometro del vino italiano tende al sereno, ma vorremmo uscire di casa lasciando a casa l’ombrello”. Il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani, in occasione della Milano Wine Week ha snocciolato i dati dell’Osservatorio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor, che nei primi 7 mesi del 2018 hanno segnalato un rallentamento nella crescita del mercato americano. "Vinitaly fa la sua parte - spiega Mantovani - alle aziende chiediamo di fare leva sul nostro operato”. @ Il vino deve staccare la propria immagine dal mondo degli alcolici per non cadere sotto la scure degli attacchi salutistici all’alcol come quello lanciato da Lance. A dirlo Angelo Gaja che nella presentazione degli eventi internazionali di Vinitaly a Milano ha anche aggiunto che nei prossimi anni sarà fondamentale l’individuazione di varietà in grado di superare meglio le malattie e i cambiamenti climatici. (WineNews) @ Un tour alla scoperta delle cantine dello Champagne, da Dom Pérignon a Krug, da Cristal a Veuve Clicquot a Moet & Chandon. Da oggi e per tre giorni il gruppo Lvmh, titolare di marchi storici, organizza le Journées Particulières di questi luoghi. L’affondo di Stefano Montefiori sul Corriere della Sera. @ Montepulciano: la storica battaglia tra Abruzzo e Toscana sul nome dei vini è alle battute finali. La commissione ricorsi del Ministero dello Sviluppo Economico ha respinto l’ultimo ricorso dei Toscani e a breve la regione affacciata sull’Adriatico otterrà la registrazione del marchio collettivo Montepulciano d’Abruzzo. Ma nella disputa presto potrebbe inserirsi un terzo attore spuntato a sorpresa dal Sud America; in Argentina, infatti, si cominciano a produrre bottiglie con lo stesso nome. (Il Venerdì di Repubblica) @ Auguri al Bar Basso. Lo storico locale milanese festeggia mezzo secolo (più 1) con un grande party a base del suo cocktail simbolo, il Negroni Sbagliato, un drink nato nel 1973 per un errore del barman Mirko Stocchetto. @ RUBRICHE: sul Venerdì di Repubblica Gianni e Paola Mura recensiscono i piatti del ristorante Antichi Sapori di Gaione (Parma) e da bere consigliano il Riesling 2017 prodotto da Rebhof a Castelbello (Bolzano). @ “Non abbiamo più fame, ma non siamo più felici”. Sul Venerdì di Repubblica Silvana Mazzocchi presenta Giuro che non avrò più fame, il libro in cui Aldo Cazzullo racconta il Dopoguerra e il boom economico. 

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante dell’Antica Macelleria Turba (viale Piave • tel. 0363 79375) di Rivolta d’Adda (CR). Li troveremo anche a Golosaria, dove lanceranno la Carneteca, uno spazio proprio sopra il ristorante in cui si farà cultura della carne. Ai tavoli del ristorante sarà invece un piacere assaggiare piatti come i taglieri di affettati misti prodotti in casa, il petto d’anatra affumicato con legno di faggio o i paccheri Mancini con cacio e pepe con riduzione di coda alla vaccinara. Su ilGolosario.it la sosta di Marco Gatti. 

Il Vino

Il Vino

L’Isola di Nuraghi "Su Nighèle" 2016 di Venas di Lori Porto San Paolo (SS). In questo rosso da uve cannonau che provengono dalla Valle di Oddoene a Dorgàli c'è un impatto davvero interessante: piccoli frutti molto fini, netti e molto intensi. Poi l'ingresso in bocca che esprime una grandiosa morbidezza ma anche freschezza. Giustamente tannico, con note di marcata sapidità. Un rosso contadino, autentico, che si esprime come natura crea e dichiara i suoi 16 gradi in etichetta. 

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus