• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 10/10/2019

La Notizia

La Notizia

Indovina chi viene a cena? Se lo stanno chiedendo albergatori e ristoratori, dopo che il governo ha palesato l’intenzione di aumentare l’iva dal 10 al 22% per hotel e ristoranti. Una batosta che varrebbe al comparto dell’ospitalità 5 miliardi di euro, ma che il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini si è affrettato a chiarire che “Non esiste, e non esisterà”. L’idea, secondo indiscrezioni, è spuntata nel Movimento 5 Stelle. E il turismo è in allarme. (Il Giornale) @ Quello del 2020 sarà un Vinitaly ancor più internazionale, ma anche digitale. E’ quanto emerso dal pranzo che Veronafiere ha organizzato a Milano nel ristorante di Daniel Canzian per illustrare i progetti del prossimo anno. Tra le novità della nuova edizione, il proseguo dello sviluppo della Organic Hall, l’ingresso degli orange wine e la crescita della presenta di nuovi produttori esteri, principlamente dall’Est Europeo, ma anche Micro Mega Wine, il nuovo spazio curato da Ian D’Agata e lo sviluppo di un’app attraverso cui effettuare percorsi tematici. All’estero, la Cina si conferma come nuova frontiera su cui puntare e per il debutto di Wine to Asia a Shenzen (9-11 novembre 2020) la partecipata veneta prevede la presenza di 400 espositori su una superficie di 40 mila metri quadrati. (Corriere della Sera) @ La tassa sugli zuccheri infiamma la maggioranza, ed è scontro tra Pd e Cinque Stelle. Da un lato i pentastellati premono per il sì, dall’altro Pd e Italia Viva si dividono fra contrari e dubbiosi. Il via libera del consiglio dei Ministri alla nuova Finanziaria è previsto per la prossima settimana e prima di allora si discuterà delle scelte più “dolorose”, tra cui anche la tassa sugli zuccheri. “Il suo pregio - dicono i difensori - è che contribuisce a ridurre l’uso degli zuccheri, dunque ad abituare i cittadini a una dieta più sana”. “Non saranno 10 centesimi a farci rinunciare a una Coca-Cola - scrive Alessandro Barbera su La Stampa - ma a molti piace pensarla così”.

Patto per il cibo, boom dei noodles e l'ora del tartufo

Patto per il cibo, boom dei noodles e l'ora del tartufo

Un patto tra i sindaci di Milano e Parigi nel nome del cibo. Sul Corriere della Sera Giuseppe Sala e Anne Hidalgo ribadiscono il loro impegno nella gestione - anche attraverso il cibo - di un’emergenza che è ormai tanto climatica quanto sanitaria. “Noi - scrivono - insieme ai sindaci di altre 12 città - ci siamo impegnati a trasformare i nostri sistemi alimentari urbani attraverso la Dichiarazione delle Città della buona alimentazione di C40. Lavoreremo per raggiungere una ‘dieta della salute del pianeta’ accessibile a tutti entro il 2030. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per rendere il cibo sano, nutriente e a basso impatto ambientale”. @ Troppa plastica nel Mediterraneo. L’allarme arriva dall’Ispra, secondo cui nei mari confluiscono 8 milioni di tonnellate di plastica, di cui il 7% nelle acque del Mediterraneo. La situazione peggiore? Nel mare di Sicilia, la più grande discarica sottomarina del Paese con 786 oggetti trovati di un peso complessivo di 670 chili. (La Stampa)@ In Cina, i noodles si confermano un fedele indicatore economico: nella Terra del Dragone, il giro d’affari di questo prodotto ha marciato con il vento in poppa conquistando un +7,5%. Un dato apparentemente non allarmante, ma che potrebbe nascondere la propensione dei consumatori, preoccupati dalle prospettive economiche del Paese a fronte della guerra commerciale con gli Stati Uniti, a ridurre le loro spese domestiche, fondamentali per sostenere la crescita economica. (Italia Oggi) @ Buone notizie per il tartufo, che dopo anni di clima pazzo potrà contare su un mercato in decisa ripresa. Dopo il debutto della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba, il prezioso fungo ipogeo sarà protagonista anche di un altro evento, ad Acqualagna, che domenica 27 ottobre aprirà la 54^ Fiera Nazionale del bianco pregiato con premesse invitanti: prezzi da mille a duemila euro al chilo, circa la metà rispetto allo scorso anno. (QN) @ Anche l’Espresso potrebbe diventare un patrimonio immateriale tutelato dall’Unesco. Amato da secoli da musicisti, artisti, letterati e persone comuni, il caffè è un simbolo di cultura che in Italia vanta un fatturato di 4 miliardi di euro. Ed è proprio per valorizzare questo prodotto che il Consorzio di tutela del Caffè Espresso Italiano Tradizionale ha presentato la domanda per ottenere il riconoscimento. (la Stampa) @ Addio a Beppe Bigazzi. L’esperto gastronomo de La Prova del Cuoco è mancato a 86 anni per un male che lo affliggeva da tempo.

Rossa e di qualità: quando la carne è protagonista

Rossa e di qualità: quando la carne è protagonista

Si terrà domani, presso l’agriturismo Corte Scaligera di Mozzecane (Verona), il convegno organizzato da Confcooperative Verona con il patrocinio della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Verona, il convegno dal titolo “Rossa di qualità: quando la carne è protagonista”, volto a informare consumatori e stakeholder sulle qualità della carne rossa prodotta nel rispetto dei disciplinari e secondo sistemi di sostenibilità. All’incontro parteciperanno il dott. Luigi Bertocchi, dirigente veterinario dell’istituto zooprofilattico sperimentale della Lombardia ed Emilia_Romagna, il professore Fulvio Ursini dell’Università di Padova, la dott.ssa Elena Benedetti, direttrice della rivista Eurocarni e Paolo Massobrio, che interverrà sul tema “Ricette contemporanee: carne rossa nella dieta quotidiana”. L’evento avrà inizio alle ore 10.00.

Rubriche

Rubriche

L’arte passa anche dal pane. Sul Giornale di oggi Vittorio Sgarbi racconta “l’arte fragrante del pane” in un viaggio che attraversa l’Italia alla ricerca delle sue tracce golose; dagli affreschi dell’Abbazia di Pomposa alle opere del Pictor Optimus. @ Su La Stampa Paolo Massobrio presenta i “Vini eccellenti che attirano giovani enoturisti” di Paolo Bea di Montefalco (Perugia), mentre sulle stesse pagine Edoardo Raspelli recensisce i piatti del ristorante Battipalo di Lesa (Novara) con voto finale di 14,5/20.

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante Grappomagno (via Bonaparte, 8 • tel. 0362590001) di Bovisio Masciago (MB). In un ambiente di grande fascino, una cucina gustosa che celebra le specialità italiane e, in questa stagione, anche i funghi, con proposte che vanno dal tagliere di crostini con paté di fegato al risotto con i porcini; dal filetto all’alpina (con la cappella di porcino) alla carne alla brace. Su ilGolosario.it la sosta di Marco Gatti. 

Il Vino

Il Vino

Il Toscana Rosso Bio Lupo 2016 di Croce di Febo (cel. 338 4892263) di Montepulciano (SI). Un vino dalla beva golosa,che ha colore rosso rubino brillante quasi trasparente, profilo aromatico con note di agrumi e di melograno, sentori di frutta rossa, sorso succoso, fragrante, con una acidità e sapidità che ne facilitano la beva e finale elegante.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn