• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 08/11/2019

La Notizia

La Notizia

“La Michelin mi ignora ma io con la pizza ho fatto la rivoluzione”. Su IlGiornale Franco Pepe intervistato da Andrea Cuomo soffia sul fuoco delle polemiche dopo l’uscita dell’ultima edizione della Rossa e stigmatizza: “Segnalano solo pizzerie napoletane, a parte Simone Padoan. Non ha senso, oggi esiste la pizza italiana non più solo quella napoletana”. @ Contrordine su pasta e dieta: sdoganata anche per chi è a dieta, a patto che sia integrale e con un sugo leggero. Inoltre porte aperte anche al consumo serale: induce sazietà e concilia il sonno. (Il Venerdì di Repubblica) @ E’ il momento d’oro dell’acai ma questa bacca considerata portentosa ha in realtà proprietà simili a molti vegetali più comuni (e decisamente meno cari) come i mirtilli o il cavolo. Lo spiega su Il Venerdì di Repubblica il botanico Renato Bruni autore di Bacche, superfrutti e piante miracolose (Mondadori)

Il piatto solidale, il cibo spaziale

Il piatto solidale, il cibo spaziale

Torna l’iniziativa de Il Piatto contro la Fame: fino a fine anno i ristoranti milanesi doneranno al Terzo Mondo parte degli incassi legati a un particolare piatto in menù. L’iniziativa ha permesso di raccogliere in questi anni circa 350mila euro. (Il Giornale) @ Cosa mangiano gli astronauti in orbita? A volte anche lasagne e caponata. Lo rivela la studiosa Liliana Ravagnolo che su Il Venerdì di Repubblica spiega come siano gli stessi astronauti a scegliere durante i due anni di addestramento i cibi che saranno poi caricati sulla stazione orbitante. A questi si accompagnano dei bonus food che arrivano con l’astronauta direttamente dal suo Paese di provenienza. @ E’ iniziata la riscossa del cibo in scatola che da soluzione d’emergenza diventa alimento gourmet. Ne parla su Sette del Corriere della Sera Martina Barbero che spiega: “La scatoletta diventa gourmet nei locali” e anche a casa può trasformare la cucina in una forma d’arte. E molte food writer soprattutto Oltreoceano se ne sono già accorte. @ L’Oxford English Dictionary risolve la disputa sugli arancini: sono maschili, come già aveva sostenuto Camilleri che aveva titolato anche un libro “Gli arancini di Montalbano”. (Sette del Corriere della Sera) @ Roberto Perrone su IlGiornale percorre i sentirei dei “sciuri” per gustare la mitica focaccia di Recco.

Ho capito bene?

Ho capito bene?

Troppe parole intorno a un piatto, lamenta Aldo Grasso che su Sette si chiede: “Da quando la narrazione è diventata un ingrediente così fondamentale da non poterne più fare a meno?”. “Nei buoni ristoranti - continua - si è sempre parlato di cibo ma oggi succede qualcosa di molto diverso, una sorta di prevaricazione del racconto”.

Appuntamenti

Sabato di appuntamenti tra Alba e il Canavese. Alle ore 16.00 nella città del tartufo verrà siglato l'Accordo tra le Regioni Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta per la promozione turistica congiunta dei tre territori. Mentre alle ore 18.00 la fortunata coppia Tartufo&Fontina si declinerà in uno show cooking con lo chef valdostano Agostino Bullias. @ Sempre sabato alle ore 17.00 a Biella nella Sala Cervo della Fondazione Pistoletto avrà luogo l’incontro Biella, distretto del gusto? curato dal Club di Papillon di Biella.

L'assaggio

L'assaggio

E’ a Biella, nella boutique del gusto Tuttopasta (ia Rosselli 126/a, tel. 015 407057) dove Vanna e Francesco Ribaldone paste fresche, sughi ma anche tanti prodotti locali: vini, conserve, grissini, biscotti, sottoli, la mostarda di mele biellese, lo zafferano di Coggiola, le torte di nocciola e i dolci tipici locali. In stagione immancabili i tartufi. Ne parla Arnaldo Cartotto su IlGolosario

Il Vino

Il Vino

E’ il Veneto Chardonnay "La Specola" di Monte Brècale di Cinto Euganeo (Pd). Si tratta di uno Chardonnay bio che cresce su marne calcaree, fermenta naturalmente e invecchia in botte senza filtrazione. Da qui un vino che ha l'anima, che si evince dalla mineralità diffusa, in quel tocco di sapidità per un sorso di nerbo, decisamente avvincente.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn