• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 08/11/2017

L'apericena non esiste

L'apericena non esiste

Un pasto finto, inutile, dannoso e talvolta vergognoso. E fa ingressare”. Con questa affermazione tranchant il nutrizionista Federico Francesco Ferrero su La Stampa di oggi dichiara guerra all’apericena, un’abitudine tanto diffusa quanto dannosa finita al centro del volume “L’Apericena non esiste”, il nuovo titolo della collana “I Libri del Golosario” (Cairo-Comunica) che debutterà ufficialmente a Golosaria e presentato in anteprima stamane sulle pagine del quotidiano.

Meno tre giorni a Golosaria

Meno tre giorni a Golosaria

Fermento nell’aria per Golosaria, che da sabato a lunedì approderà al Mi.Co di Fieramilanocity aprendo uno spaccato sull’Italia del Gusto, con 200 espositori di cibo, 100 cantine, 16 Cucine di Strada e un palinsesto di 60 eventi attorno a cui ruoterà il tema di questa edizione, Oltre il Buono, ovvero il cibo inteso non solo come nutrimento ma anche come risorsa per un sistema che bada sempre più alla qualità, alla sostenibilità e al benessere. E proprio di questo parlano i giornali di stamane; da Italia a Tavola, con un affondo di Andrea Radic, a ViviMilano, con una bella segnalazione a firma di Valerio Massimo Visintin. E poi Italia Oggi e Avvenire, dove Paolo Massobrio presenta le novità più curiose di questa edizione che siglerà anche il debutto dei nuovi titoli della collana “I Libri del Golosario” con un affond anche su Il Libro del Riso Italiano.

La Notizia

La Notizia

Si alza il sipario su Garage Italia, l’hub creativo voluto da Lapo Elkann che è stato inaugurato ieri nella ex stazione Agip di piazzale Accursio a Milano. Un grande laboratorio creativo, restaurato dallo studio di Michele De Lucchi, che sarà un luogo polifunzionale all’insegna del binomio tra gusto e motori, dove sarà possibile personalizzare le proprie auto ma anche intrattenersi per gustare i piatti del menu firmato da Carlo Cracco. (Corriere della Sera, Repubblica, QN e La Stampa) Ma stamane, Paolo Massobrio e' entrato nel locale trovando ancora operai e cantiere. Quindi aprirà. @ Per un locale che apre, un altro si “spegne” nella Grande Mela. Le Cirque, il ristorante delle celebrità gestito dall’imprenditore italiano Sirio Maccioni, spegnerà le luci a palazzo Bloomberg il prossimo 31 dicembre insieme all’ Osteria del Circo, il braccio giovanile del brand affidato ai figli Mauro e Marco. Una scelta dettata  - ufficialmente - dalle esorbitanti richieste economiche per il rinnovo dei contratti d’affitto. Ma in molti sono pronti a scommettere su una riapertura nelle nuove zone della movida della città. Giampaolo Pioli su QN. @ Anche in Calabria arrivano gli orti in affitto. L’idea è di Stefano Caccavari, l’imprenditore che a San Floro (Catanzaro) ha realizzato “Orto in Famiglia”, ovvero due ettari di terreno divisi in piccoli appezzamenti da 80 metri quadrati ciascuno e affittati annualmente o per periodi stagionali a famiglie di “cittadini”. Paola Scarsi su Avvenire @ Introduzione nello Stato di prodotti falsi e di ricettazione. E’ l’accusa che pende sulle teste di Enzo e Nicola Lucca, padre e figlio di 67 e 32 anni condannati rispettivamente a 5 anni e tre anni e mezzo per aver portato in Italia 70 bottiglie false di pregiato Romanèe Conti, il vino vanto della Borgogna venduto anche a 10mila euro a bottiglia. (QN) 

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante Ringa (via Angelo Fumagalli, 1 - tel. 8372865) di Milano. Il locale che sui navigli mancava: una trattoria italiana con sapori e profumi del Mediterraneo dove il pesce è protagonista. Dal summa all’aneto al tortello con ricotta di bufala e cipollotto elisir e pecorino dolce; dalla caponata di ricciola al filetto di ricciola con rucola del ragusano e riduzione di passito. Su ilGolosario.it la sosta di Marco Gatti. 

Il Vino

Il Vino

Il Bonarda Amanti dell'azienda agricola Percivalle (tel. 0383 871293) di Borgo Priolo (PV). Dal colore rubino fitto, ha naso intenso e profondo con note di ciliegia e frutti di bosco, sentori di menta e note di prugna, mentre al palato è di grande struttura , sostenuta da buona freschezza e sapidità, e lunga persistenza. Che vino!

Lutto

E’ scomparso all’improvviso, all’età di quarant’anni, Alessandro Piana. Titolare, con la moglie Enrica dell’azienda agricola La Rienca, è stato protagonista all’incontro dedicato alle quattro potenze italiane all’Expo2015 dove aveva portato il suo progetto per la serra aeroponica in cui coltivare lo zafferano (che proprio in questi giorni è in fioritura, a pieno regime). Il rosario questa sera alle 20.30 nella chiesa di Cremolino, i funerali domani alle ore 11. Alla sua famiglia le condoglianze di tutto lo staff di Papillon.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus