• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 05/03/2018

Con Bell'Italia di marzo un nuovo numero de ilGolosario

Con Bell'Italia di marzo un nuovo numero de ilGolosario

E’ in edicola il numero di marzo di Bell’Italia, che anche questo mese offrirà ai suoi lettori l’opportunità di acquistare, a soli 2 € in più, un’edizione speciale de ilGolosario alla scoperta delle botteghe del gusto che hanno esteso la loro offerta alla ristorazione. Dopo il numero di febbraio con le regioni del Nord-Ovest, protagoniste di marzo sono il Veneto, il Trentino-Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia, l'Emilia-Romagna, la Toscana e le Marche. Ma sul numero di marzo di Bell’Italia, Paolo Massobrio firma inoltre la rubrica A Tavola, dove segnala la trattoria Pennestri e l’Antico Forno Colapicchioni di Roma

La Notizia

La Notizia

Salvate i bambini dalla dieta vegana. E’ l’appello lanciato dalla Simmesn, la società italiana per lo studio delle malattie metaboliche ereditarie, che nell’ultimo rapporto tecnico ha evidenziato come nell’ultimo anno siano pericolosamente triplicate le donne in gravidanza con gravi deficit di vitamina B12 dovuti a una dieta vegana. Una tendenza particolarmente rischiosa per i nascituri, che in questo modo hanno maggiori probabilità di riscontrare danni neurologici. (Repubblica e Avvenire di sabato). @ Una notizia che trova conferma nella continua crescita del business dei cibi “senza” nel largo consumo. Secondo i dati dell’Osservatorio Immagino, curato da Gsl Italy, gli alimenti che si propongono ai consumatori puntando sull’assenza di un qualche ingrediente (glutine, zucchero, olio di palma etc…) valgono 6,5 miliardi di euro e pesano per il 28,3% sulle vendite. A guidare la classifica delle preferenze sono i prodotti “senza conservanti”, seguiti dai “senza lattosio”veg, e con pochi grassi. Attilio Barbieri su Libero. @ Il protezionismo americano mette in crisi il sistema agroalimentare italiano. Andrea Zaghi su Avvenre di domenica spiega come i dazi alle importazioni imposti dal presidente Trump abbiano scatenato una serie di preoccupazioni e un danno da 4 miliardi di euro. A fare il punto è anche Coldiretti, che solo nel mese di gennaio ha osservato un calo delle esportazioni verso gli USA pari all’1,4%. Un brutto segnale, dal momento che gli Stati Uniti rappresentano per l’Italia il primo mercato fuori dalla UE. @ E in tema di tasse, a far discutere è anche l’imposta sugli insetti che ha scatenato la guerra tra due tribù del Congo; l’etnia bantu e i Pigmei, costretti a pagare l’imposta sui lombrichi. Una battaglia che ha già causato centinaia di vittime. (La Stampa)

Tipicità locali, mele della salute e storie di vino

Tipicità locali, mele della salute e storie di vino

Gavi non è solo vino, ma anche 9 tipicità locali inserite per la prima volta nel registro delle De.Co dalla Giunta comunale, che ne ha così certificato la produzione. Al momento, delle bontà gaviesi riconosciute fanno parte i Ravioli di Gavi, le Lasagnette alla Zerbetta, il Risotto al favi docg, la Torta di Riso di Gavi, i Canestrelli al Gavi Docg, i Canestrelletti, gli Amaretti morbidi di Gavi, i Baci di Dama di Gavi e il Moretto, il tipico gelato locale preparato dalla Gelateria Matteo. (La Stampa) @ Dalle De.Co al pesce globetrotter “che sfamò Barbarossa”: l’anguilla. Su La Verità di sabato l’affondo di Giancarlo Saran con alcune curiosità legate alla storia di questo migratore; dagli Egizi, che lo elevarono al rango di divinità, a Dante, che lo citò nella Divina Commeda, fino a Papa Martino IV, che lo preferiva affogato nella Vernaccia e affumicato. @ Le mele di varietà Annurca possono contrastare la caduta dei capelli nei pazienti sottoposti a chemioterapia. Lo sostiene uno studio condotto dal Pascale e dal Dipartimento di Farmacia dell’Università di Napoli Federico II. Al momento lo studio è ancora in fase sperimentale e i primi test sono stati condotti su pazienti donne affette da tumore al seno. (QN di domenica) @ Si è svolto sabato, nella sede del Consorzio Vini Colli Euganei di Vo’ Euganeo, un workshop sul mercato internazionale del vino. Relatore d’eccezione Philip Goodband, uno dei massimi esperti di vino al mondo ed ex “consigliere” anche della Regina Elisabetta. (Il Mattino di Padova). @ Intanto, fino al 7 marzo a Erba l’appuntamento è con RistorExpo, il salone professionale frutto della collaborazione tra LarioFiere e Confcommercio dedicato quest’anno al tema “Rifondazione Gastronomica”. Nella mattinata di oggi e in quella di domani due gli appuntamenti in programma con Paolo MassobrioMarco Gatti, organizzati in collaborazione con Bianchi Bazzi di Colico. Oggi, alle 12, Paolo Massobrio guiderà l’assaggio dei vini della Tenuta Montemagno di Montemagno (Asti), mentre domani, alle 11 Marco Gatti degusterà i vini della cantina Peter Zemmer di Cortina sulla Strada del Vino (Bolzano). 

Le interviste del fine settimana

Le interviste del fine settimana

La mia nomina? Un segnale di apertura. E ora puntiamo a nuove collaborazioni”. Su Repubblica di domenica l’intervista a Francesco Wu, ingegnere 37enne che è stato il primo della comunità cinese di Milano ad ottenere un ruolo in Confcommercio (il suo ristorante “Borgo Antico” di Legnano è anche sul GattiMassobrio ndr). E a proposito del food district di via Paolo Sarpi dice: “Diventerà un modello di sviluppo per altri quartieri”. @ Su Repubblica di stamane è da leggere anche l’intervista a Diego Scroppo, l’artista torinese che coltiva funghi in cantina per realizzarne delle opere d’arte. @ “Tra Bottura e Marchesi scelgo sempre Vissani”. Sul Giornale di sabato Bruno Barbieri confida ad Andrea Cuomo la sua idea di ristorazione e di cucina, ma anche le personali preferenze per i colleghi più illustri. “La televisione - spiega - mi ha cambiato in meglio, facendomi capire che c’è vita oltre la cucina. (…) Gianfranco (Vissani ndr) è un genio. Massimo invece racconta una storia non sua”. @ Sul Fatto Quotidiano lo chef “star”  Alessandro Borghese critica invece la politica di TripAdvisor e lancia una provocazione: “Vorrei un TripAdvisor anche per i clienti. Ormai tutti si sentono degli esperti, e si va al ristorante solo per giudicare e stroncare. Perché non si esce più per rilassarsi, ma solo con l’idea di andare e massacrare?” @ Addio a Gillo Dorfles, il critico d’arte mancato lo scorso fine settimana all’età di 108 anni. Su Il Giornale il ricordo di Mimmo Di Marzio attraverso un’intervista realizzata alla vigilia di Expo, dove il pensatore rivelò che il troppo consumismo avrebbe ucciso la bellezza, ma anche che all’Ambrogino d’Oro - di cui fu insignito - preferì sempre la buona bottiglia di Amarone ricevuta al premio Masi. 

Animalia

Animalia

Dopo le macchine a grossa cilindrata, sono le super galline il nuovo status symbol della Silicon Valley. I grandi manager di Google, Facebook, Microsoft e Apple sempre più spesso  dedicano agli amici pennuti particolari cure e un’alimentazione di tutto rispetto, considerando questo nuovo trend come una “Forma istruttiva e rilassante di contatto con la natura, importante per i figli ma anche per avere prodotti sempre freschi sulla tavola”. 

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante Riva (via Roma, 31 - tel. 031 850141) di Molteno (LC). Una meta golosa che scalda anche l’anima, dove Franco Riva e la nipote Paola propongono i sapori e profumi della cucina tradizionale lombarda. Tra i piatti simbolo la cassoeula e il risotto alla milanese con l’ossobuco, ma anche il risotto con i porcini (quando è stagione di funghi), gli gnocchi di zucca, i salumi del prosciuttificio Marco d’Oggiono e lo stracotto con la polenta. Su ilGolosario.it  la sosta di Marco Gatti. 

Il Vino

Il Vino

Il Valpolicella Classico di Corte San Benedetto (tel. 348 0427034) di Arbizzano di Negrar (VR). Rosso rubino, ha naso invitante, di formidabile eleganza con note di ciliegia, amarena, more e spezie, mentre al palato è di buon corpo, ma dalla beva succosa, e di bella sapidità e buona persistenza. Un piacere da gustare a tutto pasto. 

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus