• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 04/07/2018

La Notizia

La Notizia

Vino italiano protagonista negli States. Secondo l’Osservatorio Vinitaly - Nomisma Wine Monitor, nei primi 4 mesi del 2018 il vino tricolore ha registrato performance migliori della media di mercato, con un incremento dei volumi del +4,4%. L’Italia resta il principale Paese fornitore, ma la competizione con la Francia è molto serrata. “Gli Stati Uniti - spiega su QN il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani - sono il principale mercato mondiale della domanda di vino e lo saranno ancora a lungo. I giovani dai 21 ai 35 sono i consumatori di riferimento Oltreoceano, mentre in Italia l’età è più alta”. (QN) @ Intanto, in Italia il vino continua a dare spettacolo. Aziende e cantine diventano teatri all’aria aperta e da Nord a Sud si moltiplicano gli appuntamenti che coniugano il vino con l’arte, dalla musica alla letteratura, al cinema. Lo spiega su QN Letizia Gamberini, che passa in rassegna le degustazioni e i più importanti appuntamenti del mese di luglio. @ Contro lo spreco di cibo, anche le bustine di zucchero diventano mini. L’idea è del Rotary Club di Saluzzo (Cuneo), che ha coinvolto alcuni bar cittadini per promuovere il progetto a favore di risparmio, salute e benessere. Ai clienti sono quindi state offerte bustine di zucchero da 2 grammi, anziché 5, ognuna con lo slogan: ”Meno zucchero, più salute e zero spreco”. La nuova bustina light per ora sarà diffusa nel saluzzese, ma presto riguarderà l’intera rete italiana. (La Stampa Cuneo) @ L’alleanza tra i supermercati minaccia le aziende. Sono sempre di più le insegne della grande distribuzione, guidate dai gruppi francesi, che si fondono per aumentare il loro potere contrattuale. A pagare la situazione potrebbero essere i piccoli e medi produttori, soprattutto agricoli, con forti ripercussioni sull’occupazione. Una minaccia contro cui si sta muovendo anche la UE. Per l’eurodeputato Paolo De Castro: “E’ urgente bilanciare questa estrema concentrazione”. (Avvenire) @ Estate amara per le Pastiglie Leone. Il marchio delle caramelle simbolo di Torino passa di mano e dopo 84 anni la famiglia Monero decide di vendere. L’operazione si è conclusa un paio di giorni fa e l’acquirente è un’altra società italiana rappresentata da Franco Ferrarini, attuale dg del gruppo Mutti, che prenderà le redini dell’azienda. (Corriere della Sera - Torino)

Lavoro e agricoltura sul modello del Giappone e la creatività che fa cultura

Lavoro e agricoltura sul modello del Giappone e la creatività che fa cultura

Rispetto delle regole e certezza burocratica. Ma com’è lontano il Sol Levante”. Su Avvenire di stamane l’appello di gusto di Paolo Massobrio riguarda la riforma del mercato del lavoro, che in agricoltura prevederà - dopo vari dietro front - la reintroduzione del sistema dei voucher. Una situazione di incertezza, quella italiana, che spinge a un parallelismo con il Sol Levante, dove invece a colpire è la linearità burocratica. Per Massobrio: “Un nuovo governo non può esimersi dal mettere in conto che diventi necessario costruire una mentalità comune che sia più alta e conveniente dell’interesse di bottega. (…) Ma per fare questo, come insegna lo sviluppo giapponese, servono certezze. E senza certezza di poter lavorare bene, crolla ancora una volta il castello costruito con la sabbia”. @ “La creatività è la strada migliore per uscire dalla crisi del pensiero che stiamo vivendo”. Parola di Michelangelo Pistoletto, il maestro dell’arte povera interviene sulle pagine di Repubblica e racconta l’incontro organizzato a chiusura di 8 appuntamenti insoliti alla scoperta dell’arte. La location? Il Trottoir, tempio della movida milanese, davanti a un Moscow Mule e con una performance finale in piazza. @ Da Leggere su Repubblica è poi la storia di Yuan Longping, lo scienziato cinese che fa crescere il riso anche nel deserto e che si dice “Felice di poter autore chi ha fame”. @ L’esercito dei vegani mette sotto scacco le macellerie francesi. Resta acceso il dibattito sullo scontro in atto tra i proprietari delle celebri charcuterie e i militanti di frutta e verdura, responsabili di ripetuti atti vandalici e violenze ai danni della categoria rivale. “Non è possibile che la minoranza vegana imponga la propria legge” ha tuonato il sindacato dei macellai, in attesa che il governo faccia cessare ogni tipo di vessazione morali, fisica o verbale. (Italia Oggi)

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante L’Oste e il Sacrestano (via S.Andrea, 19 • tel. 0922774736) di Licata (AG). Ricavato da una vecchia sacrestia in una stradina di Licata, un ristorante dall’ambiente suggestivo dove lo chef Giuseppe Bonsignore fa assaporare una cucina a tutto pesce. Tra i piatti da non perdere il polpo leggermente scottato, la pasta con asparagi e vongole e una teoria di proposte di pesce con interessanti abbinamenti di verdure e salse. Domenico Arecco su ilGolosario.it.

Il Vino

Il Vino

Il Rosso di Montepulciano di Poderi Sanguineto (tel. 0578 768011) di Acquaviva di Montepulciano (SI). Di colore rubino, dal naso intenso di frutta rossa, ha note di ciliegia, e poi di prugna e spezie, dal sorso fresco ma di buon corpo, con finale di buona persistenza e retrogusto fruttato.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus