• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 03/12/2018

La Notizia

La Notizia

Entra in vigore dal 19 dicembre il decreto sul pane che impone la distinzione tra prodotto fresco e conservato. Tuttavia ancora nulla sulla tracciabilità in etichetta dei semilavorati. (Libero) @ Si può essere vegetariani senza fanatismi e mangiando bene. Lo dice La Verità di oggi che riporta anche un numero indicativo sulla percentuale di vegetariani nel mondo: il 22%. @ In Italia intanto si assiste a una vera e propria strage dei piccoli negozi: ogni giorno chiudono 74 per fallimento. Da gennaio a settembre 2018 secondo i dati Confesercenti sono già calate 20mila saracinesche. Calano i negozi nei centri storici (-11,9%) e i negozi di quartiere. Meglio di noi anche la Grecia. (La Verità di lunedì). @ E una risposta positiva alla crisi del piccolo artigianato arriva da Artigiano in Fiera che ha già stabilito nei primi giorni di apertura il record di presenze. Oltre tremila gli espositori presenti fino al 9 dicembre nel polo di Rho Pero. @ I cinghiali sono un’emergenza nazionale: danni per 300 milioni e risarcimenti solo per il 10%. A dirlo la Cia che ha ribadito il pericolo costituito da questi animali per i raccolti, accanto a nutrie e cormorani. Il ministro Centinaio chiede un tavolo di lavoro con i ministeri di Ambiente e Salute e con le Regioni. (La Stampa di domenica)

Trattorie alla riscossa, re cappone e il Veneto delle eccellenze

Trattorie alla riscossa, re cappone e il Veneto delle eccellenze

Trattorie alla riscossa. Massimo Bottura sulle pagine di Corriere Extra dedica un elogio alle tradizioni e alle osterie del rigore e del sapore che si tramanda. @ Onore al cappone, “re” del pranzo di Natale. Sulle tavole degli italiani se ne consumeranno 1,5 milioni. Fin dal medioevo veniva preparato in brodo durante le festività di dicembre e ogni regione lo cucina a modo suo: bollito, arrosto, farcito o al tegame. E per Pellegrino Artusi diventa sublime se cucinato nella vescica del maiale. L’affondo di Morello Pecchioli su La Verità di sabato. @ Non un semplice risotto alla milanese, ma un “Omaggio a Milano” composto da panettone tradizionale con riso e zafferano. E’ il piatto principe della cena di gala che lo chef Daniel Canzian - miglior tavola di Milano per il GattiMassobrio 2019 - proporrà venerdì 7 dicembre in occasione della prima alla Scala. Un menu ispirato dal terzo atto dell’opera che sarà proposto a 500 invitati con portate che andranno dalla mousse di broccoletti con cavolo viola e mele al Toc’ in braide friulano, dal panzarotto alla romana con cacio e pepe all’anolino alla parmigiana in brodo di cipolle. (QN) E in tema di panettoni, è da leggere anche la storia della Pasticceria Giotto del carcere di Padova, da dieci anni un’eccellenza “che ha ribaltato i pregiudizi”. @ Ma di eccellenza sa qualcosa anche Marisa, titolare dell’omonima pasticceria di San Giorgio delle Pertiche che con i figli Erica e Lucca (con noi come Giotto in diverse edizioni di Golosaria) porta avanti una tradizione di famiglia iniziata vendendo gelati alle sagre. @ Dici Veneto, dici pizza, ma anche Renato Bosco. Il rivoluzionario del piatto italiano più amato si confessa in un’intervista su Corriere Extra e spiega: “Non sono solo, Verona ormai è un punto di riferimento per la pizza contemporanea”. @ E dal Veneto arriva anche il paradosso del Prosecco. Lo sparkling italiano vende in quantità più del doppio rispetto allo champagne, ma incassa la metà. Luciano Ferraro sul Corriere della Sera racconta la sfida della bollicine, spiegando come la via del prodotto di massa non sia (più) remunerativa. “Meglio cambiare la strategia dei prezzi bassi”.

Appuntamenti

Appuntamenti

Il consumo consapevole come metodo di lotta alle agromafie. E’ il titolo dell’osservatorio in programma domani a Treviso nella sala conferenze della Camera di Commercio di Treviso - Belluno (p.zza Borsa, 3/b). L’incontro, promosso da Coldiretti, sarà moderato da Paolo Massobrio. @ Appuntamento domani, a Milano, con l’Unione dei Ristoranti del Buon Ricordo. Alle ore 20.00 alle Officine del Volo di via Mecenate saranno presentati 9 nuovi Soci e 14 nuove specialità. I protagonisti saranno svelati nel corso della serata, che vedrà anche la presentazione della nuova Guida 2019.

L'assaggio

L'assaggio

Alla trattoria Al Ponte (via Bertolda, 27 – tel. 0425669890) di Lusia (Rovigo). Una famiglia che da generazioni propone una cucina che esalta i sapori delle terre in provincia di Rovigo con piatti che vanno dalle anguillette cotte alla brace ai bigoli con le sarde; dalla pasta con i fagioli agli gnocchi di zucca bislunghi; dal fegato alla veneziana all’immancabile baccalà alla veneta. Su ilGolosario.it la sosta di Paolo Massobrio.

Il Vino

Il Vino

I2 Marche Rosso di Venerandavite (tel. 335 7756508) di Montemarciano (AN). Un grande vino, già nostro Top Hundred nel 2010, e grande espressione del territorio marchigiano. È I2 di Venerandavite di Marsciano. Rubino fitto, impenetrabile, al naso ha profumi di frutta rossa, con note di amarena, sentori di prugna e liquirizia, mentre al palato è di grande struttura, caldo ed equilibrato, di lunghissima persistenza.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus