• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 03/04/2019

La Notizia

La Notizia

Cracco apre un nuovo locale a Milano ma nel frattempo si ferma con un altro. Chiuso infatti il ristorante Garage Italia avventura imprenditoriale battezzata con Lapo Elkann. Il ristorante dovrebbe riaprire il 9 ma non tutti ci credono e c’è chi parla di dissidi tra i due soci. (QN) @ L’Università di prodotto come mezzo per rafforzare la filiera. Italia Oggi presenta il nuovo progetto di Molino Quaglia che dopo l’Università della Pizza lancia quella sulla farina: da settembre sarà attivato un corso di 14 giornate, una vera e propria full immersion destinata a tutti gli operatori che utilizzano la farina, per aiutarli a sfruttarne al meglio le qualità e impiegarla correttamente. Così facendo, spiega Piero Gabrieli, direttore marketing di Petra, è possibile dare valore a tutta la filiera. @ Spopola la dieta a domicilio ovvero pasti bilanciati e su misura consegnati direttamente a casa o in ufficio. Su ViviMilano una panoramica dei migliori servizi disponibili. @ Arte e storia nel vino: l’esempio di Verona. Ne parla su Avvenire Paolo Massobrio che cita come l’iniziativa del Palazzo del vino sostenibile, dove si parla di futuro del vino, sia ospitata nel luogo - Palazzo Carli - in cui s’è fatta la storia d’Italia.

Il valore del vino e il rischio sovrapproduzione

Il valore del vino e il rischio sovrapproduzione

Il vino italiano vale 11 miliardi di euro, al nord prevalgono le indicazioni geografiche, a sud invece i vini da tavola. I produttori sono 45mila e il biologico occupa il16% dei vigneti. Sono i dati raccolti dall’ultimo studio Unicredit anticipato su Italia Oggi. @ L’Italia produce troppo vino e presto potrebbe esserci una crisi di sovrapproduzione. A dirlo Renzo Santandrea responsabile del coordinamento Vini dell’Alleanza che raccoglie 480 cantine produttrici del 58%di tutto il vino italiano. La proposta: ridurre le rese di produzione per ettaro anche dei vini varietali. @ E sempre in tema vino, debutta oggi il libro I migliori 100 vini e vignaioli d’Italia firmato da Luciano Ferraro e Luca Gardini e presentato sulle pagine del Corriere della Sera da Aldo Grasso. @ Infine sarà celebrato oggi il Premio E' Giornalismo di Aneri, giunto alla 22^ edizione: sarà premiato Mattia Feltri de La Stampa.

Lupi & cinghiali

Lupi & cinghiali

I lupi salvi nel nuovo piano presentato dal ministro Costa. Il ministero dell’Ambiente infatti rinuncia alle doppiette e punta soprattutto sullo stop all’ibridazione con i cani domestici (situazione - spiegano gli esperti - molto più pericolosa). Le associazioni agricole, però, protestano tirando in ballo i gravi danni all’allevamento anche se, in realtà, si tratta di una cifra non superiore a duecentomila euro l’anno, rimborsata dagli enti statali. ( @ E invece i cinghiali fanno discutere ad Alessandria dopo che sono stati avvistati nei cortili cittadini. Mancano i cacciatori autorizzati a sparare (e soprattutto - come accaduto nei giorni scorsi - non si può sparare nei centri abitati, ma certi cacciatori faticano a comprenderlo).

L'assaggio

L'assaggio

E’ per il cioccolato firmato da Oberhöller Chocolate di Sarentino (BZ) che si dedica al al “Bean to bar”: ovvero, dalla tostatura delle fave pregiate fino alla raffinazione e alla creazione della tavoletta finale. Sorprendono per originalità e per sensazioni gustative, quelle frutto dell'abbinamento con materie prime inusuali altoatesine: dalla cioccolata al pino mugo a quella al seme di cembro.

Il Vino

Il Vino

E’ il Grillo del Barone di Barone di Serramarrocco Azienda Agricola. Prodotto con il 100% di uve grillo, raccolte nel vigneto delle Quojane di 5,85 ettari coltivato a guyot , nel bicchiere ha colore giallo paglierino con riflessi dorati, profumi di fiori ed agrumi, note di pesca bianca e frutta esotica, sorso fresco, sapido e di buona persistenza.

Lutto

Addio al professor Corrado Barberis, fondatore dell’INSOR e autore degli Atlanti dei prodotti tipici italiani che ad oggi costituiscono il maggior patrimonio di ricerca sul tema. Fu soprattutto tra i primi a comprendere l’esistenza di una vera e propria civiltà dietro certi prodotti, come l’olio, il burro, la pecora e il maiale. Era nato a Bologna nel 1929. Nel 2007 venne a Golosaria Milano per ricevere il Premio alla Civiltà Contadina.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn