• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 01/12/2017

La Notizia

La Notizia

22°C. E’ questa la temperatura ideale per vivere bene. Secondo un duplice studio condotto in Cina e negli Stati Uniti, le persone che vivono in ambienti con questa temperatura media annuale sono più coscienziose, socializzanti ed emotivamente più stabili di chi abita al freddo. E tra i luoghi ideali si piazzano città come Atene, Siviglia e, per l’Italia, Villasimius, Bari, Siracusa e Reggio Calabria. (Corriere della Sera) @ “Saranno le donne a sfamare il mondo”. L’economista anglo-indiana Bina Agarwal su Repubblica commenta alcune delle tematiche evidenziate dal rapporto MacroGeo su alimentazione e nutrizione che sarà presentato a Milano al forum della Fondazione Barilla. Per l’esperta “Il cambiamento climatico sta avendo un drastico impatto negativo sui più importanti cereali alla base del paniere alimentare e i Paesi più poveri della terra sono di fronte a un declino della produzione agricola”. La soluzione? Gli agricoltori di questi Paesi (sempre più spesso donne) vanno aiutati a prosperare perché sono loro a dover sfamare il pianeta. @ Frutto dei tempi che cambiano è sicuramente anche il tech-burger; la carne “costruita” in laboratorio diventa realtà, tra commenti entusiastici e altri decisamente più scettici. E chi l’ha sintetizzata assicura: “E’ più sicura, più sostenibile e destinata ad essere più economica dell’originale” (vabbè, e poi?) (Panorama) @ Menu ingannevoli e patatine fritte in olio stantìo. Il Nucleo antisofisticazioni di Torino si concentra su ristoranti e street food del capoluogo piemontese e “incastra” due catene di franchising piuttosto note, Amsterdam Chips di c.so Francia e John Toast di piazza Cln. Ma nel complesso i dispensatori di pasti veloci sono stati promossi a pieni voti. (La Stampa)

Gastrotendenze e storie di panettoni

Gastrotendenze e storie di panettoni

Cucinare in casa con il caminetto è la nuova tendenza gastronomica fotografata sulle pagine del Corriere della Sera. Dalla carne ai dolci, sono tanti i cibi che si possono preparare sul fuoco usando spiedo, cartoccio, pentole di ghisa con antiche tecniche che oggi sono in fase di recupero da parte degli chef. @ Natale tempo di panettoni, anche negli Usa. Su Repubblica la storia di Roy Shvartzapel che sforna panettoni a San Francisco dopo aver imparato i segreti del mestiere a Brescia, alla corte di Massari. “Il mio sogno - racconta - è venderli a Milano”. E di panettone si parla anche su Avvenire con il successo di Loison che anche quest’anno supera i 9milioni di euro di fatturato, mentre domenica 3 dicembre, a Torreglia (Padova) l’Antica Trattoria Ballotta ospiterà la finalissima di Panetthòn, il concorso fra i migliori panettoni artigianali del Veneto. La serata avrà inizio alle 18 e vedrà la degustazione dei 12 panettoni rimasti in gara, sottoposti al giudizio di una giuria tecnica, di cui farà parte anche Paolo Massobrio, e dei giudici popolari. Il ricavato della serata sarà devoluto all’onlus Amici di Adamitullo. @ E in tema dolce, è da leggere su QN la storia della pasticceria Clivati di Milano; distrutta da un incendio nella notte di Natale, ha riaperto a ottobre in una veste completamente nuova. Alla pasticceria si è anche affiancata la vermuteria che ricrea le atmosfere della Torino anni Trenta. 

L'Artigiano in Fiera

L'Artigiano in Fiera

Domani al via il grande appuntamento pre natalizio per migliaia di milanesi e non solo. Nei 10 padiglioni della Fiera di Rho-Pero si aprirà la ventiduesima edizione de L’Artigiano in Fiera, con 3.200 stand espositivi di artigiani provenineti da 100 Paesi su 320mila metri quadri di superficie. Tra le novità di questa edizione, oltre alla massiccia presenza di birrifici, anche l’istituzione del ristorante Artimondo restaurant nel pad. 4 in collaborazione con la Fic (Federazione italiana cuochi): gli chef della Federazione lavoreranno infatti i prodotti degli artigiani presenti in fiera. Oltre a questo ci saranno ben 43 ristoranti e 16 “piazze del gusto”. Su IlGolosario.it l’approfondimento di Paolo Massobrio

Rubriche

Rubriche

Pazienza e un elegante distacco fanno bene alle giovani talee”. Paolo Pejrone su La Stampa di oggi celebra i frammenti verdi rigeneratori di piante e consiglia di prepararli in questo periodo per ottenere le specie desiderate. @ Sul Corriere della Sera Luciano Ferraro annuncia l’asta internazionale che in tre città in contemporanea (Londra, Los Angeles e New York) metterà in vetrina i Montepulciano d’Abruzzo simbolo dei 50 anni di lavoro di Emidio Pepe e il cui ricavato sarà destinato alla costruzione di una cantina antisismica. @ Gianni e Paola Mura sul Venerdì di Repubblica recensiscono i piatti del ristorante Belle Epoque di Milano e da bere consigliano il Crepe 2016 prodotto a Marzeno di Brisighella (Ravenna) da Ca’ di Sopra. @ Gita fuoriporta anche per Roberto Perrone, che sul Giornale riporta suggestioni e sapori di un “Grand Tour” goloso compiuto lungo la Via Emilia, tra Lambrusco, arte e motori.

Appuntamenti

Sabato 2 dicembre alle ore 9.15 presso la sala convegni della Fiera Millenaria di Gonzaga (Mn) si celebrano i 25 anni della Cooperativa San Lorenzo con una tavola rotonda dedicata al progetto Life, che ha l’obiettivo di proporre lo sviluppo di un modello di economia circolare tramite azioni che abbracciano l’intera catena del valore, garantendo l’utilizzo di materiali di scarto e promuovendo le pratiche di utilizzo efficiente delle risorse. Domenica alle ore 10 a Santo Stefano del Roero si parlerà del Tartufo delle Rocche con la presentazione del progetto “Tartufaia Rocche del Roero". Partecipa Paolo Massobrio e nel corso dell’incontro ci sarà la consegna “Tartufo Bianco d’Alba Rocche del Roero” a Davide Rampello. Lunedì 4 dicembre si apre alla Fiera di Verona Wine To Wine (4 e 5 dicembre) il forum internazionale, giunto alla quarta edizione, dedicato ai professionisti del vino e al business del settore, che quest’anno avrà i fari puntati sui mercati emergenti e sull’enoturismo, ma anche sui Top influencers internazionali e sui Millennials. Lo racconterà per noi Paolo Massobrio, ospite all’evento.

Enogastronomia politica

Incidente diplomatico alla corte di Farinetti. Ha fatto il giro dei media lo scontro andato in scena durante la presentazione dell’ultimo libro di Fabio Volo alla fondazione Mirafiore di Serralunga. Nel mezzo delle presentazione arriva l’ex premier Renzi a cui Volo chiede della mancata approvazione dello ius soli. A quel punto si scatena la bagarre e Volo se ne va infuriato (salvo chiedere qualche ora dopo scusa su twitter). L’arrivo di Renzi in Piemonte però non va giù neppure al sindaco Pd di Alba che su Facebook (in un post poi cancellato) scrive: ”E’ arrivato in tempo per litigare con Volo” e sul Corriere della Sera aggiunge: “Dovendo scegliere era meglio fare un giro dagli operai che da Farinetti”. (Però l’ex premier, dopo le batoste, si sarà potuto consolare con una bottiglia di Timorasso…del neo candidato Walter Massa)

Animalia

Animalia

Se la tequila è buona, il merito è dei pipistrelli. Il celebre liquore “made in Messico” si ricava dall’agave blu, una pianta che cresce più sana se a impollinarla sono i piccoli mammiferi alati. @ Se quello tra Pepsi e astice può, in prima battuta, apparire come un abbinamento ardito, non è dello stesso parere Karissa Lindstrand, una pescatrice che nelle acque di Grand Manan, al largo del Canada, ha recuperato un astice con una lattina di Pepsi incastonata tra le chele. La foto ha già fatto il giro del web assurgendo a simbolo dell’inquinamento dei mari. (Corriere della Sera) @ Paragonare qualcuno a un animale potrebbe non essere più indice di poca stima. Secondo uno studio della Cambridge University, l’astuzia non appartiene (più) solo ai primati; gli ovini, ad esempio, riconoscono i volti, mentre pesci e polpi si alleano per catturare più prede. (Panorama)

L'assaggio

L'assaggio

I gelati di Mara dei Boschi (via Claudio Luigi Berthollet - tel. 0110769557). Nei laboratori di Torino e Alba, il giovane (e geniale) Davide Ferrero firma alcune creazioni memorabili. Tra queste il Marotto, un’interpretazione del classico gianduiotto torinese ma in versione “fredda”, il Marotto al tartufo bianco disidratato e il gelato gastronomico; un vero e proprio piatto che va oltre la classica definizione di gelato con gelato al peperone di Carmagnola scottato, perlate di acciughe e chips al tartufo. Su ilGolosario.it l’approfondimento di Fabio Molinari.

Il Vino

Il Vino

Il Nero d'Avola 2016 "Falcoreale" di Rigogliosi (tel. 380 4518296) di Partinico (PA). Un vino croccante dal colore rubino che sfiora ancora le note viola della gioventù. Al naso spiccano le more e i mirtilli, descrittori puliti di un perfetto Nero d'Avola, che sorprende in bocca per la tannicità fitta, ancora verde (e per questo l'aggettivo di croccante). Piacevole il suo ingresso morbido, che però apre uno scrigno di freschezza, che termina con una nota sapida. Un gran bel Nero d'Avola.

Lutto

E’ mancato ieri il papà del nostro Andrea Voltolini, al quale vanno le più sentite condoglianze di tutti gli amici di Papillon. I funerali domattina a Milano, nella chiesa dell’Addolorata, in piazza Esquilino.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus