Terramira è la storia di due fratelli accomunati dal medesimo amore per la tradizione. L’uno, Filippo, vive tra i fornelli, dove costruisce percorsi a cavallo tra terra e mare. L’altro, Lorenzo, si occuperà di trovare il perfetto abbinamento tra i piatti e una delle oltre 400 etichette disponibili. Non è previsto menu alla carta.

Piatti imperdibili: anguilla alla brace glassata, riso al salto e radici in agrodolce; pappardelle, anatra e crema all’aglione della Valdichiana; tuorlo d’uovo, tartufo estivo del Casentino, senape, ridotta di pecora e bietole; capretto del Casentino, friggitelli e yogurt di pecora. Millefoglie, albicocche e pepe di Timut

Menu Degustazione a 80 euro (6 portate)

Servizi; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; servizio doggy bag
Servizi
COPERTI

20

RIPOSO

lunedì e martedì; a pranzo da mercoledì a venerdì

FERIE

variabili in gennaio e 1 settimana in agosto

PREZZO MEDIO

Euro 80

CARTE DI CREDITO

tutte