Ristoro della cantina Sergio Mottura, trasformato in agriturismo nel 1996, in cui abbinare una visita alle cantine sotterranee scavate nella roccia a un pasto che racconti bene la tradizione locale. Da provare è l’oca arrosto, ma ogni piatto è realizzato con passione e vi lascerà soddisfatti. Vini manco a dirlo, firmati Mottura. Possibilità di pernottare (almeno due notti) in una delle eleganti camere.
Piatti imperdibili: fiori di zucca fritti; pasta alla Norma; pasta alla carbonara; saltimbocca alla romana. Gelato di more nostrane

Menu Fisso a 80 euro



Servizi; parcheggio riservato; menu vegetariano; servizio doggy bag
COPERTI

30

RIPOSO

domenica

FERIE

dal 10 al 20/8, dal 10 al 28/12 e dal 7/1 al 21/3

PREZZO MEDIO

Euro 80

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne dn)