Tutto è nato dalla modalità geniale e pratica inventata dalla carismatica patronne Emma Marveggio di servire gli sciatt in cartoccio! Da lì, sull’idea di portare la Valtellina a Milano, questo locale dove si può stare all’interno nelle due salettine o nel dehors, e in cui è possibile gustare (i fornelli sono accesi dalle 12 alle 24) le specialità tipiche valtellinesi. In estate prodotti della malga, del bosco e dell’orto. Piatti gluten free, certificati Aic. Per chi ama il vino, qui c’è pregevole selezione delle migliori etichette valtellinesi. Parcheggio convenzionato.

Piatti imperdibili: sciatt; taroz; pizzoccheri; gnocchi di mascherpa, burro fuso (piatto estivo); tzigoiner (spiedo di fesa di Fassona); pesce di montagna (trote pescate in acqua di sorgente). Crème caramel con l’uovo di Selva; granita di Campari e pompelmo
Prezzi medi: Antipasti 15; Primi piatti 16/17 (pasta fatta in casa); Secondi piatti 23 (tzigoiner); Dolci 7
Menu Valtellina Experience da 50 euro (minimo 2 persone); Early Birds -20%

Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; servizio doggy bag
Servizi
COPERTI

39 + 20 dehors estivo

RIPOSO

mai; occasionalmente martedì

FERIE

variabili

PREZZO MEDIO

Euro 55

CARTE DI CREDITO

tutte