Testo publiredazionale

Fabio Magri è il titolare di questa storica macelleria (datata 1926), condotta con passione e tramandata di padre in figlio. La carne proviene da bovini (femmine sotto i 24 mesi) allevati con un’alimentazione naturale dai contadini locali e macellati nel laboratorio accanto al negozio, per una filiera a km 0. Inoltre ci sono i salumi a produzione propria, conservati senza glutine e senza lattosio. La macelleria è rinomata anche per la selvaggina fresca delle Prealpi Orobiche, cacciata dalla Polizia Provinciale in caccia di selezione. Tra i prodotti da non perdere, ecco il “Re Salame Bergamasco”, salamelle e salsicce da maiali allevati liberi e alimentati bio. Oltre alle carni italiani, troverete anche una selezione di Wagiu Kobe giapponese, il Patanegra Joselito, il Pollo di Bresse, il caviale delal Caviar House, foie gras e altre specialità.