All'Osteria Francescana di Modena si vive una splendida esperienza culinaria

Come tutti sanno è difficile prenotare un tavolo da Bottura ed è chiaro che bisogna armarsi di così tanta pazienza da far sfigurare il biblico Giobbe ma, una volta arrivati nel locale, ti rendi immediatamente conto che stai per avere una splendida esperienza culinaria.

Il locale è forse leggermente austero, potrebbe incutere timore reverenziale, e il personale è un po’ ingessato.

L’inizio è con con babà con pomodoro, sedano limone e cappero e, a seguire, cous cous con gamberi di Mazara e caponata. Poi non si scherza più.
piatto.jpgAgli antipasti abbiamo gustato le cinque stagionature del Parmigiano Reggiano in diverse consistenze e temperature e il croccantino di foie gras in crosta di mandorle di Noto e nocciole del Piemonte con Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Villa Manodori.
croccantino.jpgAi primi i formidabili tortellini in crema di Parmigiano Reggiano
tortellini.jpge i ravioli di porri, tartufo nero pregiato e foie gras (da sogno!).
ravioli.jpgCome secondo piatto l’astice in doppia salsa spumosa, acida e dolce; oppure, preferendo la carne, il filetto alla Rossini con foie gras e caviale… e ci si domanda come sia possibile realizzare dei piatti così buoni!
filetto alla rossini.jpgLa splendida conclusione è affidata a Non è una Tatin, non è una Sacher e à ghe anche L'amareina. Un’esperienza di grandi emozioni per il palato.
dessert.jpgComplimenti sinceri a Mr Bottura.

Osteria Francescana

Via Stella, 22
Modena
Tel. 059 223912

 

Foto d'apertura: osteriafrancescana.it