Scelta da 101 buyers la clip proposta durante la prima ondata della pandemia. Zaghini: a fianco di chi era in prima linea e ancora impegnati contro il Covid

A oltre un anno di distanza, il sincero e accorato “Grazie” rivolto a chi era in trincea nelle prima ondata del Covid dallo spot televisivo del Consorzio Tutela Grana Padano lascia ancora il segno e raccoglie prestigiosi riconoscimenti. Una giuria di 101 buyer gli ha infatti conferito il Tespi Award quale Miglior spot Tv tra quelli proposti da Consorzi e Istituzioni nella categoria Formaggi.

La premiazione della tredicesima edizione degli Awards è avvenuta al CIBUS, nella Sala Plenaria delle Fiere di Parma, davanti ad un pubblico di imprenditori e di manager della comunicazione.
“Il premio ha avuto un successo senza precedenti - sottolinea Angelo Frigerio, Ceo di Tespi Mediagroup - che ribadisce la volontà di buyer e operatori del settore di tornare alla normalità, dopo il periodo di pandemia”
Per il presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, Renato Zaghini, “il premio conferito dalla autorevole giuria selezionata da “Formaggi &Consumi” ci onora e ci rende orgogliosi, perché va all’impegno intenso, senza risparmio e con il cuore che abbiamo profuso insieme ai produttori e a tutti gli addetti della filiera”.

Già nel marzo del 2020 il Consorzio Grana Padano destinò un milione di euro del budget pubblicitario a donazioni a favore degli ospedali delle regioni e delle province che rientrano nella zona di produzione del Grana Padano e allora le più colpite dal COVID 19. “Cambiammo i contenuti della comunicazione, ma non la programmazione – sottolinea Zaghini - proprio perché consapevoli della enorme drammaticità della situazione e profondamente grati a chi metteva a rischio la propria vita per salvare quella degli altri. Eravamo anche determinati e convinti che saremmo usciti da quell’incubo”

Il messaggio contenuto nello spot ha riassunto questi sentimenti: “Grazie a chi ogni giorno lavora per mungere e consegnare il latte. Grazie a chi ogni giorno trasforma questo latte in Grana Padano. Grazie a chi ci garantisce il cibo tutti i giorni e a tutti coloro che lavorano fuori casa, Grazie alle speranza che ogni giorno ci anima e ci dà energia, Grazie a chi sta a casa e grazie agli eroi di questa guerra: i medici, gli infermieri e i volontari. Tutti insieme combattiamo e la vita tornerà ad avere un sapore meraviglioso”.

Nei mesi seguenti il Consorzio Tutela Grana Padano ha donato migliaia di forme agli indigenti integrando le iniziative promosse dai vari Governi, è sceso in campo accanto ad organizzazioni e associazioni a sostegno delle famiglie in difficoltà, ha sostenuto la raccolta di plasma iperimmune destinato a curare i malati più gravi e l’allestimento di centri vaccinali delle Forze Armate collaborando con Croce Rossa Italiana.
“La gratitudine e l’esortazione contenuti nello spot oggi mantengono il loro valore – conclude Zaghini – Abbiamo l’arma dei vaccini, ma ancora numerosi sono i contagi e rimangono ricoveri e decessi. La guerra per la vita dunque continua e anche noi la stiamo combattendo. E questo prestigioso Tespi Award ci dice che non siamo soli e che siamo impegnati in una causa giusta”.

 

Ph. Consorzio Tutela Grana Padano