Si rinnova nel segno della ripartenza la partnership tra ilGolosario e Vinitaly

Dopo lo stop dettato dalla pandemia, torna a rinnovarsi nel segno della ripartenza la partnership tra ilGolosario e Vinitaly, il Salone internazionale dei vini e distillati giunto alla sua 54^ edizione in programma negli spazi di Veronafiere dal 10 al 13 aprile 2022
vinitaly-ministro.jpg Quattro giorni di eventi, degustazioni tecniche, aree tematiche e focus sui principali mercati che coinvolgeranno la squadra de ilGolosario con diversi appuntamenti dedicati. A partire dal riconoscimento Sol&Agrifood-ilGolosario, istituito da oltre 10 anni e che anche quest’anno nello spazio Agrifood della rassegna avrà come finalità quella di individuare le eccellenze emergenti dell’agroalimentare italiano, in mostra durante tutta la kermesse. Un’apposita commissione, dopo aver assaggiato i prodotti in esposizione, compilerà una personale classifica di gradimento, che sarà quindi sottoposta al giudizio finale dei due critici, e nel giorno di chiusura della manifestazione, proclamerà i vincitori che entreranno di diritto nell’edizione 2023 del best seller del gusto ilGolosario. Tra i criteri di valutazione, come sempre, risulteranno determinanti la qualità e l’attenzione all’origine e ai metodi di produzioni dei prodotti. 
Altro appuntamento sarà poi quello con i “Ristoranti d’autore” a cura di Marco Gatti, grazie al quale la grande cucina italiana approderà a Vinitaly con le tavole radiose de ilGolosario Ristoranti-GattiMassobrio e i vini selezionati dall’Associazione Italiana Sommelier. Ad alternarsi ai fornelli, nei quattro giorni della manifestazione, saranno altrettanti chef di grande talento che con i loro piatti racconteranno come oggi tradizione e innovazione convivano felicemente, esprimendosi in specialità che favoriscono al meglio abbinamenti virtuosi con i vini di tutte le regioni italiane. Per questa ragione l’iniziativa di Ristorante d’autore, da domenica 10 a mercoledì 13 aprile, ogni giorno a pranzo, trasformerà il primo piano del Palaexpo di Vinitaly in uno dei grandi ristoranti d’Italia. Con Paolo Massobrio e Marco Gatti, che quotidianamente animeranno gli eventi con un vivace talk show, accompagnando la degustazione di cibi e vini.
Si inizia dunque con Daniel Canzian (domenica 10 aprile) chef patron del ristorante Daniel di Milano, poi Samir Xhaxhaj (lunedì 11 aprile) chef del ristorante La Canonica di Verona (Vr), i fratelli Spigaroli (martedì 12 aprile) titolari del ristorante Al Cavallino Bianco di Polesine Parmense (Pr) e Marco Pernati (mercoledì 13 aprile) chef del ristorante Manuelina della famiglia Carbone di Recco (Ge). Cantina offerta dalle aziende selezionate dall’Associazione Italiana Sommelier, la cui squadra di professionisti segue il servizio dei vini in sala. Wine Partner Franciacorta.

Tra le iniziative non mancherà poi l’appuntamento con le degustazioni di Young to Young, l’incontro tra giovani vignaioli under 40 e giovani comunicatori e wine writer che da domenica 10 a martedì 12 si ritroveranno nella Sala Iris del Palaexpo di Veronafiere per confrontarsi in 3 winetasting che accenderanno i riflettori sui cambiamenti generazionali in atto nel mondo del vino. Per ogni sessione, i giornalisti del ilGolosario assegneranno una preferenza al migliore lavoro di comunicazione social ad opera dei partecipanti e ai contributi premiati sarà dedicata una cerimonia ad hoc durante l’ultimo pranzo d’Autore di Vinitaly.   

Questo il calendario degli appuntamenti con i relativi ospiti:

DOMENICA 10
• Tanita Danese di Fongaro Spumanti di Roncà (Vr)
• Caterina Cordero di Cordero San Giorgio di Santa Giuletta (Pv)
• Luigi Mauro di Az. Agr. Mauro Zino di Dolceacqua (Im)

LUNEDI 11
• Virginia Lo Rizzo di Tenute Tozzi di  Casola Valsenio (Ra)
• Francesca Bonzano di Bonzano vini di Rosignano Monferrato (Al)
• Chiara Moio di Quintodecimo di Mirabella Eclano (Av)

MARTEDI 12
• Andrea Razzaboni di VentiVenti di Medolla (Mo)
• Mario Danisi di Vini San Michele di  Capriano del Colle  (Bs)
• Paolo Nenci di Az. Agr. Nenci di Chiusi (Si)

vinitaly-cellulare.jpgInfine, a corollario della kermesse di Veronafiere, anche l’appuntamento di successo con il palinsesto di eventi di Vinitaly and the City, il fuori salone del vino che per quattro giorni animerà il centro storico di Verona con un calendario ricco di degustazioni, masterclass, show-cooking, spettacoli, musica e performance live. Wine ambassador sarà Paolo Massobrio, che lunedì 11 aprile, in piazza dei Signori, guiderà una speciale masterclass di Alleanza delle Cooperative dal titolo “Vivite: conosciamo i vini della cooperazione italiana”, mettendo in evidenza il valore delle cantine cooperative italiane che negli ultimi anni hanno saputo creare innovazione, ricerca e iniziative in ottica sostenibile. Un mondo da scoprire sia per la qualità delle produzioni, sia per l’offerta di vini contraddistinti dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.