C’è la grande sala con tavoli quadrati e tondi. C’è la cucina a vista con un tavolo per 8 persone dove si può cenare, ma lasciando pieno spazio all’estro dello chef. C’è il bar per i cocktail e per una cena meno impegnativa. Nella stagione estiva ci sono tavoli in strada, disposti in modo simpatico. Ai fornelli Andrea Germignani, già cuoco nella vecchia brigata, propone un menu ghiotto, mentre il protagonista della sala è Filippo, onnipresente e perfetto padrone di casa in grado di contagiare con la sua energia non solo i clienti ma anche il personale. Pasta e pane sono fatti in casa.


Piatti imperdibili: uovo all’Amatriciana; crudo di pesce e crostacei; tordelli al ragù; maltagliati, coniglio e gran Mugello; roast beef di Chianina con patate al forno; vaporata di mare. Torte dal carrello; savarin di crema e amarene
Prezzi medi: Antipasti 19; Primi piatti 19; Secondi piatti 23; Dolci 9

Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; zona fumatori; aperto domenica sera
COPERTI

42

RIPOSO

lunedì; mai in estate

FERIE

variabili tra ottobre e novembre

PREZZO MEDIO

Euro 75

CARTE DI CREDITO

tutte