C’è Giulio Picchi, figlio dell’indimenticato Fabio, a proseguire con passione la strada intrapresa dal papà fondendo la tradizione toscana e quella asiatica, avviando questo locale che già nel nome rimanda all’Oriente. Qui, in un ambiente piccolo ma molto accogliente, gusterete una cucina ricercata e appassionante, frutto di una tecnica ormai assodata. Su richiesta sono disponibili piatti vegani e variazioni vegetariane.

Piatti imperdibili: udon alla giapponese; surinagashi; tofu sesamato; gyoza; pesce del giorno di ryo curry di pollo con riso bianco; soramame no tempura. Crema bavarese alla vaniglia con caramello e soia

Menu Degustazione a 50 euro (a cena, a 35 euro a pranzo)

Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; servizio doggy bag
Servizi
COPERTI

16

RIPOSO

domenica e lunedì

FERIE

mai

PREZZO MEDIO

Euro 50

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae)