Storia e tradizione in questo locale nel centro di Ceres per conoscere la grande cucina di Samuele Riva e Francesco Eblovi

A fargli da suggestiva cornice è il piccolo centro storico di Ceres, punto d’incontro delle Valli di Lanzo, mai come quest’anno oggetto di rinnovata attenzione turistica. 
All’ingresso, le targhe di due prestigiose Maison de Champagne francesi lo segnalano come loro ambassadeur e partenaire.
targhe.jpgÈ qui infatti, in questo tranquillo ristorante di montagna, che ogni 14 luglio si celebrano i fasti della “Presa della Bastiglia”.
Stiamo parlando dell’Hotel Ristorante Valli di Lanzo, nostro consolidato luogo del cuore… e dell’appetito, che qui a Ceres ha trasferito da qualche anno esperienza e competenze maturate al Nuovo Carretto di Ciriè.
È sempre un piacere accomodarsi a uno dei tavoli, già serenamente distanziati da tempi non sospetti, nella tranquillità della bella sala da pranzo sotto il controllo attento e discreto di Mara, nell’attesa che dalla cucina arrivino i piatti preparati da Samuele Riva e Francesco Eblovi.  
sala.jpgL’invito è quello di seguire la stagione, e noi ci adeguiamo volentieri. Senza però rinunciare ad aprire la nostra cena con un piccolo-grande classico: pomodoro e ovetto di tradizione, felicissimo piatto del ricordo che piacerà di sicuro anche ai più giovani.
pomodoro-ovetto.jpgLo affianchiamo a un delizioso piccolo involtino di coste con formaggio fresco piemontese, perfetto accostamento di sapori nella sua studiata semplicità. Come rinunciare poi a un primo di tagliatelle ai funghi? Dove la freschezza della materia prima, sapientemente esaltata, si sposa benissimo alla dolce succulenza della pasta.
tagliolini.jpgDal piatto del vicino mi concedo anche un assaggio di risotto erbe e fiori di campo, invitante omaggio all’estate, si spera, imminente.
risotto.jpgSpettacolare secondo, davvero da grandi occasioni, gli ovuli reali incontrano il fassone piemontese: radioso accostamento di sapori, dove la qualità delle materie prime viene valorizzata dall’attento calibro delle diverse cotture.
fassone-ovuli.jpgChiudo accontentandomi, si fa per dire, di una deliziosa pesca gialla e i fiori di lavanda, non senza occhieggiare con invidia, sul piatto del vicino, una originalissima marquise al cioccolato e olio extravergine.
pesche.jpgmarquise.jpgCerco però di contenermi: so che non mancherà, prima del caffè, l’arrivo della piccola pasticceria
piccola-pasticceria.jpgCarta dei vini e degli champagne in continua crescita, con attenzione tanto alle grandi etichette quanto ai piccoli produttori emergenti. E non manca mai un’adeguata offerta a bicchiere. Corretto conto finale e…tanta voglia di raccontarlo agli amici!
 

Hotel Ristorante Valli di Lanzo

via Roma, 11
Ceres
Tel. 012353180

info@ristorantevallidilanzo.eu
www.ristorantevallidilanzo.eu
prezzo medio alla carta: 58 euro
prezzo medio antipasti: 14 euro
prezzo medio primi: 15 euro
prezzo medio secondi: 20 euro
prezzo medio dolci: 9 euro