Un’antica corte che riporta a suggestioni d’antan è il palcoscenico di Massimo Spigaroli, maestro del culatello e grande chef che, valorizzando quanto di meglio il territorio ha da offrire, codifica una cucina 'gastrofluviale' fatta di piatti della memoria di rara finezza ed eleganza. Il suo 'universo' comprende anche un relais, dove è un vero sogno pernottare, e l’Hosteria del Maiale, uno spazio più informale dall’altro lato della corte con ampi spazi all’aperto, mentre la novità dell’anno è l’Osteria Barbuter coi piatti che ristoravano i lavoratori del Grande Fiume. Per la spesa affidatevi all’Agribottega Spigaroli (strada Motta Vecchia - tel. 3423275235).
Piatti imperdibili: culatelli di varie stagionature; l’uovo a guscio bianco con fonduta di Urzano su crema di patate dolci e bietoline; ravioletti di gallina cotti in vescica, fonduta di Parmigiano di 12 anni e culatello; coscette di rana leggermente dorate all’aglio dolce e prezzemolo su crema di patate dolci; porcelletto da latte di razza Nero Spigaroli con la sua cotenna croccante, gamberi e bietoline. Un lontano ricordo della torta di carote con gelato alle noci e riduzione di frutti rossi
Prezzi medi: Antipasti 23; Primi piatti 20; Secondi piatti 32; Dolci 15
Menu I Culatelli dell’Antica Corte Pallavicina a 100 euro; Menu I Primi Dieci Anni della Corte Pallavicina a 96 euro; Menu Nuove Idee di Cucina 'Gastrofluviale' a 94 euro


Servizi; parcheggio riservato; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; zona fumatori; servizio doggy bag

Clicca qui per leggere l’approfondimento

COPERTI

35

RIPOSO

lunedì

FERIE

2 settimane in gennaio

PREZZO MEDIO

Euro 90

CARTE DI CREDITO

tutte