Già negli anni Quaranta, sulle colline modenesi di Pigneto, venivano prodotti aceti di uva e frutta dagli abitanti della 'Cà dal Lauv' (la casa del Lupo). La famiglia Bozzetto ha avuto l’idea di riprendere questa antica tradizione valorizzando nel contempo un’eccellenza locale come le ciliegie di Vignola. Dopo anni di esperimenti è nato così il loro aceto di ciliegie composto da 5 tipologie: l’aceto di ciliegia Premium, con otto anni di invecchiamento e disponibile in due formati, l’aceto di ciliegia Riserva, con 12 anni di invecchiamento, il Cigar, con una acidità che ben si adatta ai fumatori di sigaro (ma non solo), l’aceto Corrado, riserva perfetta per guarnire, e le Perle di Aceto di Ciliegia, realizzate con l’aceto invecchiato otto anni e sferificato.