Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Abrigo Giovanni

Barbera d’Alba “Marminela” - Nebbiolo d’Alba - Barolo - Dolcetto di Diano d’Alba Superiore “Garabei”
TOP HUNDRED Dolcetto di Diano d’Alba “Sorì dei Crava”

Clicca qui per leggere l’articolo nella pagina Facebook I Vini del Golosario




Testo publiredazionale

L’azienda Abrigo nasce nel 1968. Quando tutti abbandonavano le campagne, Giovanni Abrigo decise di acquistare i terreni di Diano d’Alba e intraprendere, insieme alla sua famiglia questa avventura. L’azienda nasce come azienda agricola policolturale, dove si alleva bestiame (la celebre razza bovina piemontese), si coltivano vari tipi di frutta, tra i quali la nocciola Piemonte I.G.P e soprattutto si coltivano vitigni (dolcetto, barbera, nebbiolo e favorita), per le denominazioni DOC e DOCG, che consentono di fare vino di grande qualità. Appena termina gli studi Giorgio Abrigo, figlio di Giovanni, insieme alla moglie Paola decidono di occuparsi in prima persona dell’attività, curando la parte vinicola. La storia della famiglia e della cantina sono indissolubilmente legate: sono passati cinquanta anni e si sentono tutti. Qualcuno se n’è andato e altri sono arrivati. Nel frattempo anche i figli Giulio e Sergio, crescendo, hanno condiviso completamente questo progetto di lavoro e ricerca dell’eccellenza nella produzione dei grandi vini di Langa. Le prime bottiglie immesse sul mercato firmate Giovanni Abrigo, erano soltanto l’inizio di un percorso che avrebbe portato l’azienda all’estero, come ambasciatrice del territorio di Diano d’Alba.

Il tempo per la famiglia Abrigo conta molto. Cinquanta anni di attività e conoscenza del territorio sono la chiave per custodire i segreti delle vere attitudini di questo angolo di mondo. Le caratteristiche pedoclimatiche di circa quattordici ettari vitati (60.000 bottiglie prodotte all’anno), nel comune di Diano d’Alba, Roddi, Grinzane Cavour e Novello, sono perfette per la coltivazione della vite, posizionati sui migliori versanti collinari. La cura dei dettagli e il rispetto assoluto della natura rispecchiano la sensibilità della famiglia Abrigo. Per suggellare questo traguardo importante, sarà inaugurata la nuova cantina, progettata con criteri di eco-sostenibilità, che riserva alle botti per l’affinamento del Barolo un corridoio interrato lungo quaranta metri. Cinquanta anni di attività sono serviti a interpretare un territorio con un vino di grande carattere, espressività, tipicità e identità. «Nel bicchiere si assaporano cinquanta anni di lavoro, insieme alla passione e la vita di un’intera famiglia di Langa» è la soddisfazione più grande

Indirizzo

Via Santa Croce, 9
Diano d'alba, Cuneo
Piemonte

Telefono

017369345

E-MAIL

info@abrigo.it

WEB

www.abrigo.it

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

 
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus