• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

La Sprelunga, il mare in Brianza

Marco Gatti | 22-04-2016

Dalla famiglia Radici, a Seveso, una delle migliori cucine di mare d’Italia

È uno dei migliori ristoranti di pesce d’Italia. È un’oasi di gusto alle porte di Milano, in una zona a pochi minuti dalla autostrada A4 e dalla città dove le tavole d’eccellenza sono rare. È una Corona radiosissima del Gatti Massobrio. È stata un’emozione tornare ai tavoli de La Sprelunga (via Sprelunga, 55 – tel. 0362503150) di Seveso (Mi). Qui, mai niente di déjà vu. Ogni volta sorprese. Nel segno del gusto.

Elegante il locale, con il bianco che domina, i tavoli apparecchiati in modo impeccabile comodi e ampi alla giusta distanza uno dall’altro, il magnifico dehors dove è una goduria mangiare nella bella stagione, l’atmosfera che fa sentire a casa. Ampia e invitante la cantina, con largo spazio a champagne e spumanti a segnalare che qui la vostra sosta è pensata come occasione di farvi vivere un momento di festa.

Da applausi servizio e cucina, realizzati in modo magistrale con papà Franco che è padrone di casa di classe che dirige con grande professionalità il personale di sala, e mamma Virginia ed il talentuoso figlio Stefano che guidano con bravura e passione lo staff che opera ai fornelli.

Diciamo subito che il must del locale è la qualità della materia prima, vero “pallino” di papà Franco, che assicura agli chef il meglio di pesci e crostacei che ci sono sul mercato, non arretrando di un millimetro, anche in tempi come questi in cui molti fanno i furbi, sull’eccellenza del pescato. Per capirsi, se volete gustare qualcosa che al vostro palato possa fare da punto di riferimento per quanto riguarda il meglio del mare, la vostra meta è qui.

In tavola? Imperdibile la degustazione di pesce crudo del Mediterraneo secondo Stefano, mazzancolle marinate nel Brandy con porri dorati e croccanti, Carnaroli San Massimo alle rape rosse Roquefort e gallinella croccante, lo strepitoso Gran fritto di mare, pesci di grande pezzatura al forno o al sale, cioccolato caldo con gelato al pistacchio spugna di yogurt e frutti rossi o sorbetto alle pere al Calvados. Qui fanno serate a tema (la prossima “Festa di primavera” giovedì 28 aprile) a tutta gola.
I prezzi? Contribuiscono alla felicità, perché di rara moderazione! Grandi!

Il Gatti Massobrio

DI PAOLO MASSOBRIO

Il Taccuino dei Ristoranti d'Italia 2018

ilGolosario ristoranti

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn