• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2567 ristoranti, 3165 cantine, 4379 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Pizza & Cocktail; il paio che non c'era

Il Golosario | 28-11-2017

Cronaca di una degustazione (ragionata) con le pizze gourmet di Alessandro Scuderi e i cocktail firmati dal Caffè degli Artisti

Chi ha detto che l'abbinamento tra pizza e cocktail è desueto? Sdoganata (e finalmente!) l'idea che il piatto simbolo della tradizione italica e l'evergreen del dopo cena possano andare a braccetto, abbiamo toccato con mano quanto proporli insieme in una combine ragionata e consapevole possa rivelarsi un'esperienza decisamente illuminante.

L'occasione è stato il tandem "inforcato" da due nomi noti ai cultori delle cose buone della provincia di Alessandria (e non solo), che trattano i rispettivi campi d'azione, ovvero lievitazione e miscelazione, come lavagne vuote su cui annotare fiumi di storie. Stiamo parlando di Alessandro Scuderi e Luigi "Gigi" Barberis; pizzaiolo vulcanico il primo e barman navigato il secondo, che hanno unito le reciproche esperienze per dimostrare con una degustazione come dagli abbinamenti più insoliti possano nascere nuove e interessanti pagine da raccontare.

Il risultato è stato un viaggio tra colori e profumi d'autunno, sorretto da materie prime eccellenti, originalità negli accostamenti, tecnica e (tanto) cuore nelle preparazioni. Ad aprire il percorso la "Nuvola invernale", una base di pizza in teglia con topping di crema di castagna, salamino di vacca (della macelleria Angelo Balza di Alessandria), Castelmagno e riduzione di melograno servita in abbinamento a "La gioventù dei forti"; arzente Mazzetti 0 anni, shrub al melograno, albume, spremuta di bergamotto e foglia di salvia. Seconda tappa a scelta tra la "Fassona", con fiordilatte, crema di carote, Castelmagno e battuta di Fassona proposta con il "Pomodoro dist-orto" a base di gin al pomodoro, liquore di salvia e limone, lemon bitter e soda al basilico, oppure la "Venere"; crema di riso venere, stracciatella e gambero rosso di Mazzara. Strategico, anche in questo caso, l'abbinamento con "Sbagliamo anche noi", una combinazione ben dosata tra vermuth bianco Scarpa, genziana, Atalanta brut Serafino e timo limonato. Degna chiusura di questo itinerario la mini sacher ricoperta da cioccolato bianco firmato da Giraudi proposta con "Canelli e Caraibi", ultimo drink della serie giocato sull'asse Monferrato-Centro America a base di Barolo chinato Cocchi, rum Abuelo 7 anni e chocolate bitter.

Ora, se leggere queste righe vi ha fatto venire l'acquolina in bocca, tenetevi pronti per i mesi (e i giorni) a venire. A casa di questi signori qualcosa si agita sempre in pentola. O si agita nello shaker...

 

 

• Alessandro Scuderi - PizzAroma

via Genova, 263 - Spinetta Marengo (AL)

Tel: 375 552 7607

Facebook: @AlessandroScuderiArtisanPizza

 

• Caffè degli Artisti

via Vochieri, 7 - Alessandria

Tel: 0131 040040

Facebook: @civediamoalcaffe.alessandria

 

Photocredits: Alessandro Caramagna

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus