• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2566 ristoranti, 3165 cantine, 4379 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Un viaggio a Verona fra le osterie

Paolo Massobrio | 13-04-2018

Sono a Verona da lunedì e ogni sera provo un’osteria nuova. Che dire? Alcune sono rimaste molto, troppo tradizionali, altre sono esaltanti.

Certo rimangono i nostri capisaldi imprescindibili che vi elenco.
Il miglior ristorante, che ha la corona radiosa del GattiMassobrio è L’Oste Scuro di vicolo San Silvestro (tel. 045592650) mentre la miglior trattoria rimane La Hostaria Vecchia Fontanina di piazzetta Chiavica, 5 (tel. 045591159). Fanno parte delle 16 soste che consigliamo a Verona città sulla nostra guida, ma anche sulla nostra app e su questo portale.

Se potete andate all’osteria Ponte Pietra (via Ponte Pietra, 34 - tel. 0458041929), che è stata una rivelazione e da Mondodoro (via Mondo d’Oro, 4 - tel. 0458949290) che ha una cucina particolare, originale, improntata sul naturale, come la stessa scelta dei vini.

Delle prove che abbiamo fatto per voi ma che non sono in guida, segnaliamo il tempio del vino (recensito sul Golosario) che è l’Enoteca Zero 7 di vicolo Ghiaia, 3 (tel. 0459235180): e qui non solo berrete bene, ma vi divertirete.

 

La Locanda Ristori di vicolo Valle 1, recensita dal Venerdì di Repubblica una settimana fa è stata un po’ deludente sul bollito misto (non avrei servito le fette rinsecchite, che andrebbero invece scartate). Il servizio però è gentile e i vini a bicchiere ci sono. Ma se volete bere bene, andate Al Carroarmato di vicolo Gatto, 2 (tel. 0458030175). Un locale spartano, con grandi panche, ma una selezione di vini seguita direttamente dalla signora che merita un plauso. Anche la scelta dei vini a bicchiere sarà ragionata e soddisfacente. La pasta e fagioli è buonissima, ma anche la pastissada de caval (la migliore assaggiata quest’anno) e la tagliata di carne bovina con il radicchio (ma avrei evitato le due fette di formaggio in alto). In un posto così, anche se la scelta dei piatti non è ampia, vien voglia di tornare (contento).

 

 

 

 

Ristorante osteriesco classico, ma con i prezzi giusti, i vini anche e i piatti da manuale è stata La Taverna di Via Stella in via Stella 5/C (tel. 0458008008). Un’offerta classica, con un’ampia offerta di piatti fra cui i tagliolini al ragù di fagiano, anatra e faraona, i bigoli al torchio, gli gnocchi di patate in salsa di astice, il petto di fagiano lardellato alla salvia, il baccalà alla vicentina, i bocconcini di coniglio avvolti nello speck con purea. Piccoli bignè farciti di gelato a chiudere una bella cena, in un locale ampio e pieno di gente. Personale professionale e veloce. Cercate un tavolo subito (contento).







Piatti ben curati, in un ambiente raccolto, infine, all’Osteria all'Organetto di piazza Corrubbio, 30 (tel. 0452592939). Qui si mangia fuori: selezione di cicchetti e polentine, melanzane alla parmigiana, bigoli all’anatra, risotto all’Amarone, gnocchi di patate alla pastisada, baccalà alla vicentina, costata di scottona della Lessinia, guancetta di maiale alla birra e anche l’hamburger di scottona con Monte Veronese. Sarete felici (contento +).



 

È quanto dal vostro inviato, in procinto di provare la nuova stagione dei 12 Apostoli.

Per leggere le recensioni complete di tutti i locali di Verona e dintorni scarica l'app ilGolosario RISTORANTI 2018 per Android e per iOS

Il Gatti Massobrio

DI PAOLO MASSOBRIO

Il Taccuino dei Ristoranti d'Italia 2018

ilGolosario ristoranti

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus