• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Il Gusto della vita, anno nuovo, locale nuovo!

Marco Gatti | 15-01-2019

È a Meda che vi aspettano ora Elena Picchiotini e Dhian Singh nel loro ristorante dal design moderno che è elegante palcoscenico all’altezza del loro talento e della loro cucina

La loro, una vita da film. Dhian Singh è indiano. A sedici anni ha lasciato l’India e ha cercato fortuna in Europa. Con un’autentica Odissea si è ritrovato in Germania. Per sopravvivere ha sgobbato senza risparmiarsi facendo lavori umili. Quando gli si sono aperte le porte di uno dei migliori ristoranti di Francoforte, è entrato come lavapiatti, ma dimostrando di essere un grande lavoratore, si è conquistato un posto ai fornelli, realizzando il suo sogno, cucinare. Qui, non solo inizia la sua carriera da chef, ma conosce Elena Picchiotini, italiana, di Seregno. Cupido si dà da fare e, con l’amore, arrivano prima il fidanzamento e poi il matrimonio. Elena però deve rientrare in Italia, e Dhian la segue, e amando il suo lavoro, approda al Derby Grill di Monza, alla scuola dei fratelli Nardi, formidabili professionisti e titolari dell’Hotel de la Ville. Dopo tre anni, nel 2003, Dhian ed Elena si mettono in proprio, inaugurando Il Gusto della vita. Con il successo, non si spegne il desiderio di migliorare. E così ecco che quando si liberano gli spazi di un nuovo locale, la scelta è quella di crescere ancora.

Oggi la loro attività ha una nuova, splendida, cornice, a Meda, in Corso Matteotti, 103, con Il Gusto della Vita (tel. 349 6160275) che vi accoglie con salette di eleganza moderna, con i tavoli ben distanziati, cura dei particolari e arredi di design, che rivelano l’ispirazione felice e il valore del team di architetti che ha collaborato alla creazione del ristorante.

Con uno dei buoni vini della interessante cantina, seguiti con attenzione da Elena e dai suoi giovani collaboratori, gusterete pesce crudo con frutta di stagione, totano ripieno con ricotta di pecora crema di castagna e spuma di rapa, capesante avvolte nella pancetta di Marco di Oggiono su crema di zucca, vellutata di porri cipolla di Tropea candita ostriche e crostacei, stragolosi spaghetti con polpa di ricci di mare e pomodori al forno, pescato del giorno o cotoletta di vitello alla milanese cotta con burro chiarificato, crème brûlée o tiramisù.
Piatti tutti profumi, colori, sapori di rara armonia. Il Gusto della vita? Qui è così!

Il Gatti Massobrio

DI PAOLO MASSOBRIO

Il Taccuino dei Ristoranti d'Italia 2018

ilGolosario ristoranti

Scarica subito l'APP

TAGS
lombardia
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn