• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

La Fragoletta: pasta fresca, zucca e mostarda all'insegna della cucina mantovana

Cinzia Montagna | 19-04-2019

Un locale in crescita che in oltre vent'anni di attività è diventato un punto di riferimento per turisti e mantovani

Sarà che il ristorante fu aperto nel 1748 dall’attrice Fragoletta, passata dalle scene del teatro a quelle della cucina, sarà che il locale si trova a due passi dai luoghi e dai monumenti simbolo di Mantova, sarà soprattutto per un menu che propone la tradizione, ma attento anche a suggerimenti di novità, se la Fragoletta è una delle tappe del buon mangiare imperdibili a Mantova (Piazza Arche, 5/A - tel. 0376323300).

Oltre alla portata d’apertura per eccellenza, il misto di salumi mantovani con mostarda di mele, polenta abbrustolita e gras pistà, fra gli antipasti è proposto un interessante uovo panato e fritto con tuorlo morbido, crema di asparagi, pancetta croccante e fontina valdostana di malga che merita di essere scoperto, è proprio il caso di dirlo, per la cottura perfetta e per gli abbinamenti di sapori decisamente equilibrati.

Fra i primi, da provare la gramigna di grano duro con ragù bianco di cortile (faraona, cappone, coniglio, anatra), asparagi e salsa di burrata affumicata, ma anche i bigoli al torchio con guanciale, pecorino e aceto balsamico.

Fra i secondi, la tagliata di pluma (maialino portoghese) grigliato con crema all’aglio nero, porri fritti e melanzane conferma l’ottima esperienza e capacità di cottura delle carni (ma anche dei pesci) della Fragoletta, come anche lo stracotto di cavallo cotto con il Lambrusco servito con polenta.

Nei dolci, assolutamente imperdibili le fragole scottate al Lambrusco con crema al mascarpone e sfogliatine al limone e semi di papavero, ma deliziose anche la bignolata con crema, cioccolato e zabaione artigianale e il semifreddo al cioccolato bianco e nocciole caramellate con zabaione al nocino.

Il servizio è attento e molto cordiale, con suggerimenti di abbinamenti competenti e precisi e una gradevole capacità di illustrazione delle portate, dettagliata e non invasiva.

Il Gatti Massobrio

DI PAOLO MASSOBRIO

Il Taccuino dei Ristoranti d'Italia 2018

ilGolosario ristoranti

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn