• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

L'Altra Botte, pizza contemporanea e piatti di mare da provare

Marco Gatti | 15-11-2018

A Legnano, un indirizzo che fa il tutto esaurito dopo aver scelto la via della distinzione

Con il GattiMassobrio (per acquistare la guida clicca qui) siamo stati i primi a mettere su un piedistallo, quelle pizzerie che hanno accettato la sfida di ridare dignità alla pizza, non relegandone il racconto in pubblicazioni dedicate solo alle pizzerie, ma inserendole tra le migliori tavole italiane, alla stessa stregua di grandi ristoranti, trattorie, osterie, insomma come locali dove vale la pena fermarsi se eccellenza è.

È scelta con cui abbiamo voluto e vogliamo raccontare la rivoluzione della cosiddetta “pizza contemporanea” , fenomeno senza precedenti all’interno del mondo del gusto italiano, avviato da Chiara Quaglia e Piero Gabrieli del Mulino Quaglia, che con intuizione visionaria, intuirono l’urgenza di ridare alla pizza quel valore identitario che si stava perdendo. Da lì, e dal loro aver dato vita a quell’Università della pizza dove si sono formati decine di persone, quel percorso che ha visto nascere veri artisti pizzaioli, che oggi sono big del gusto italiano.

L'ultima nostra scoperta, L'Altra Botte (via Mauro Venegoni 84 - tel. 0331592217) di Legnano, sosta golosa, dove la pizza, realizzata con farina Petra del Molino Quaglia,  è nella versione "pizza contemporanea", e fa parte di un menu, in cui convive con altri piatti, sia di terra sia di mare, con una cucina che, soprattutto per quanto riguarda pescato e crostacei, è davvero interessante.

L'ambiente è di eleganza moderna, con le salette con i tavoli ben apparecchiati, arredi che richiamano l'anima marinara del locale. Il personale di sala è attento, professionale e, se serve, come a pranzo, quando di solito si ha meno tempo, anche  veloce. In tavola, come abbiamo detto, si va sul sicuro con antipasto crudo o cotto con pescato e proposta del mercato del giorno, poi tra i primi da applausi spaghetti "Verrigni" all'astice o risotto con calamaretti fiori di zucca e vongole veraci, quindi pescato del giorno, grigliata e fritto di mare.

Non da meno comunque le proposte per chi non vuole pesce, con tartare di Fassona battuta al coltello, risotto ai porcini con gelato al mascarpone, costoletta di vitello alla milanese. Con la pizza, servita sia nelle versioni tradizionali (margherita, napoletana, diavola), sia secondo la fantasia del pizzaiolo, con creazioni come "L'Altra Botte", ossia con pomodoro, mozzarella fior di latte, prosciutto di Praga e rucola, "Silana", con mozzarella di bufala Dop, porcini e capocollo silano, o ancora "Madreperla", con pomodoro, mozzarella fior di latte, frutti di mare, carpaccio, crostacei e molluschi.

I dessert sono di Sal De Riso tranne il tiramisù, fatto in casa, e quindi il finale sarà all'altezza della soddisfazione che vi avrà dato pranzo o cena qui.

Ultima nota, la selezione di vini, da applausi, con etichette non scontate, e di grande interesse anche per i più appassionati.  

Il Gatti Massobrio

DI PAOLO MASSOBRIO

Il Taccuino dei Ristoranti d'Italia 2018

ilGolosario ristoranti

Scarica subito l'APP

TAGS
pizza
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus