• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

La Baitella di Cinisello, dove il gusto è "vangelo"!

Marco Gatti | 02-12-2019

Un negozio con selezione pregevole di chicche di piccoli produttori, e un locale dove si gustano cose buone e golosa cucina della tradizione, i due spazi con cui Stefano Franco e sua moglie Monica hanno conquistato il nostro premio Golosario

È una delle migliori botteghe del gusto d’Italia del nostro Golosario, che abbiamo premiato nell’ultima edizione di Golosaria Milano.
È La Baitella di Cinisello, creatura di Stefano Franco e di sua moglie Monica, che, nel 1987 hanno avviato questa attività, muovendo da una passione smisurata per i grandi formaggi di produzione artigianale. I primi tempi sono stati durissimi, e chi conosce questa formidabile coppia del gusto italiana sa i sacrifici che hanno dovuto fare, perché aprire nell’hinterland milanese un negozio, che in realtà fosse quella che noi abbiamo battezzato “boutique del gusto”, in anni in cui la grande distribuzione sembrava “”divorarsi” ogni piccola attività, poteva sembrare impresa senza futuro. E invece aver investito tutto sulla “qualità”, è stata la strada giusta, confermando ancora una volta, e anche nel loro caso, che aveva ragione il grande Giacomo Bologna, che non perdeva occasione per dire a tutti che “dare il meglio ai clienti fa fare fatica, ma porta lontano”. E loro "lontano" sono arrivati, tanto da aver affiancato al negozio di cose buone, uno spazio dove si può mangiare - e si mangia molto bene -, e avendo la soddisfazione di essere diventati tappa fissa di una clientela competente e affezionata e di essere l'orgoglio di Cinisello. E, ciliegina sulla torta, con la gratificazione senza eguali, di aver "contagiato" e conquistato al gusto Gianluca e Davide, i due figli, che, incuranti dei sacrifici che questa professione richiede, giovani e appassionati, sono ora al loro fianco.

Come dicevamo, due le vetrine, dietro a cui si aprono i due locali, il primo, La Baitella, il negozio da cui son partiti, piccolo di dimensioni, ma grandissimo per qualità delle cose buone selezionate. Lustratevi gli occhi, ammirando il bendidio di formaggi selezionati da tutta Italia, soprattutto di realtà casearie piccole e artigianali, con chicche come i caprini della rarissima capra Girgentana, Fatulì della Valcamonica, robiola di pecora Frabosana, pecorino di Moliterno, provolone del Monaco, gorgonzola di Arioli, ma anche vere e proprie perle d’Oltralpe, e poi ogni genere di salumi, pasta fresca, dolci artigianali, piatti pronti di gastronomia, birre artigianali e una selezione formidabile di vini, non solo di nomi blasonati, ma anche di piccoli produttori. E, di fianco, La cucina de La Baitella (via Garibaldi 104 – tel. 0266048034), pochi tavoli per una ventina di posti a sedere, dove si gustano gli ottimi piatti di Gianni Passarini, chef che sa il fatto suo e propone cucina della tradizione fatta con mano sapiente, e le leccornie de La Baita in degustazione in giornata, con la vostra sosta che potrà regalarvi il gusto di un goloso antipasto di salumi, del risotto allo zafferano con l'ossobuco o dei casoncelli, di un percorso indimenticabile di formaggi, per chiudersi con una buona fetta di una delle torte che ogni giorno son fatte in casa.
Stefano e Monica, due campioni del gusto del Golosario!  

ilGolosario 2020

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

I ristoranti del ilGolosario 2020

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn