• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Alla Trattoria Laguna e Lievitati Naturali la pizza è leggera come una nuvola

Emanuela Sanavio | 26-02-2019

Il panorama della laguna di Venezia e la leggerezza dei lievitati di Alvise Ballarin: un connubio irresistibile

Alvise Ballarin, figlio di Olindo che portò la trattoria all’eccellenza nel 1985, dopo anni trascorsi come manager della ristorazione d’hotellerie torna tra le dolci acque lagunari con un progetto di lievitati da affiancare alla cucina di tradizione. 

Un progetto che nasce sotto i migliori auspici date le conoscenze tecniche e la passione per il territorio e le sue peculiarità. Le proposte non si fermano agli impasti sempre in continua evoluzione dal lato tecnico, ma completano il menu della storica trattoria, rinnovando l’ambiente anche al suo interno. Una visione della ristorazione a 360 gradi che parte da un pane di un impasto che si rinfresca quotidianamente, il piacere dell’accoglienza con candide tovaglie ormai miraggio per la ristorazione, attenzione al cliente con particolari esigenze dietetiche e gentilezza. 

Il valore aggiunto di questo luogo: sedersi e mentre si attendono le pizze giunge il benvenuto gazpacho con bastoncini di pizza croccante. Lasciamo al patron libera mano nella proposta dei lievitati sebbene la carta sia molto accattivante. 

Si inizia con tre Pala Romana che arrivano in simultanea per poter condividerle in modo ludico e rilassato tra commensali, sono burrata con tartare di tonno rosso e pistacchi di Bronte, baccalà mantecato e misticanza del Cavallino e una delicata stracciatella con gambero rosso di Mazara del Vallo. Tre golose finiture per appagare gusti diversi con sapori di presidi slow food e del territorio, noi li abbiamo abbinati a vini naturali veneti da uve moscato, pinella e garganega, ma non manca un’attenta selezione di birre artigianali.

La leggerezza degli impasti e la percentuale di sale in essi contenuta (meno del 50%) ha sortito la scelta di altre due pizze l’Acciugata con acciughe del Cantabrico e burrata pugliese e una con cipolla di Tropea caramellata e speck con ricotta affumicata allo zafferano, entrambe con forti note speziate e sapide, hanno fatto sì che il vino fosse un rosso Carmenere del 2016. 

Frittelle allo zabaione e crostoli hanno completato la luculliana sosta per una spesa di giusto valore per quanto consumato. 

Trattoria Laguna e Lievitati Naturali
via Pordelio 444
Cavallino VE
tel. 041968058
info@trattorialaguna.it

Il Gatti Massobrio

DI PAOLO MASSOBRIO

Il Taccuino dei Ristoranti d'Italia 2018

ilGolosario ristoranti

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn