Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Tagliatelle ai gamberi e asparagi

Un primo piatto di stagione, leggero, dal gusto delicato e ricercato dato dall'abbinamento perfetto di verdure e pesce

Pulite gli asparagi e metteteli a bollire in un tegame alto e stretto, tenendo le punte fuori dall’acqua: regolate la cottura in base alla grandezza degli asparagi, evitando di spappolarli. Una volta tolti dalla pentola, tagliatene metà a rondelle; conservate le punte per guarnire il piatto e frullate nel mixer l’altra metà con un mestolo di acqua di cottura, fino a ottenere un composto cremoso.

Sciogliete il burro in una casseruola antiaderente, tritate finemente la cipolla e rosolatela; spruzzate con il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete le code di gamberi, cuocete qualche minuto e aggiungete gli asparagi e la salsa: saltate il tutto a fiamma viva e poi aggiungete la panna e un bicchierino di vodka; salate e pepate secondo il vostro gusto.

Cuocete le tagliatelle al dente, scolatele e tenete da parte un po’ di acqua di cottura; unitele al sugo preparato, facendole saltare brevemente e aggiungendo, se necessario, un goccio di acqua di cottura. Guarnite le tagliatelle con le punte di asparagi tenute da parte, unite l’erba cipollina tritata e servitele calde.

INGREDIENTI
PER 4 PERSONE

• 320 g di tagliatelle all’uovo
• 400 g di asparagi
• 200 g di code sgusciate di gamberi o mazzancolle
• 30 g di burro
• una cipolla piccola
• mezzo bicchiere di vino bianco
• 200 ml di panna fresca
• 2 cucchiai di erba cipollina tritata
• vodka
• sale e pepe


INFORMAZIONI AGGIUNTIVE


Tipo portata: primi
Esecuzione: Media
Preparazione: 20 min.
Cottura: 30 min.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn