Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Stricchetti verdi con ragù alla bolognese

Gli stricchetti sono una pasta di origine emiliana nata per recuperare gli avanzi di pasta della lavorazione dei cappelletti e si possono considerare gli antenati delle farfalle

Preparate gli stricchetti.
Cuocete al vapore gli spinaci, strizzateli bene e frullateli con un uovo in modo da ottenere un composto omogeneizzato. Impastate la farina con il frullato di spinaci e le altre due uova fino a ottenere un impasto omogeneo, liscio, setoso ma piuttosto sodo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per un’ora in luogo fresco.
Stendete un terzo della pasta in fogli sottili quindi ritagliate tanti rettangoli di 2x4 cm e pizzicateli in metà formando delle farfalle, prima che la pasta asciughi troppo. Proseguite allo stesso modo con la restante pasta.

Preparate il ragù.
Fate rosolare (a fuoco dolce) pancetta e verdure tritate in un tegame con il burro o con l’olio e l’aglio schiacciato. Aggiungete i due tipi di carne e fatele rosolare schiacciandole continuamente con una forchetta per evitare grumi. Salate, pepate e unite il mazzetto aromatico. Eliminate l’aglio, sfumate con il vino in due riprese poi unite il concentrato di pomodoro e mezzo bicchiere di brodo. Dopo 10’ unite la passata di pomodoro e cuocete a fuoco dolce con tegame coperto, per almeno mezz’ora, finché il pomodoro sarà addensato. Aggiungete il brodo rimasto e proseguite la cottura per una ventina di minuti, finché il sugo risulterà ben legato. Cuocete la pasta per pochissimi minuti in abbondante acqua salata in ebollizione. Scolatela e conditela con il ragù preparato.

INGREDIENTI
PER 4 PERSONE

Per gli stricchetti:
• 370 g di farina “0”
• 150 g di foglie di spinaci senza gambo
• 3 uova

Per il ragù:
• 200 g di carne magra di maiale e di manzo macinata
• 30 g di pancetta fresca tritata
• 1 spicchio d’aglio
• 100 g di sedano, carota e cipolla tritati
• 1/2 bicchiere di vino rosso
• 1 mazzetto aromatico (timo, rosmarino, salvia)
• 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
• 250-300 g di passata di pomodoro
• 1 bicchiere di brodo di carne
• 40 g di burro o 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva
• sale, pepe di mulinello


INFORMAZIONI AGGIUNTIVE


Tipo portata: primi
Esecuzione: Media
Preparazione: 60 min.
Cottura: 90 min.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn