Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Paccasassi in olio extravergine d'oliva

Alistra Silva | 01-04-2019

Da Castelfidardo tre giovani alla scoperta del finocchietto marino del Conero

Si chiama "paccasassi" o "spaccasassi" perché è una pianta aromatica che cresce tra i sassi e gli scogli in riva al mare. È un finocchietto marino, che cresce spontaneamente lungo le coste del Mediterraneo e che è tipico della zona del Conero. Ricco di vitamina C, un tempo molto amato dai marinai per le sue proprietà salutistiche, ha rischiato di scomparire se non fosse stato per i giovani titolari di Rinci, l'azienda di Castelfidardo (An) che ha puntato proprio sullo paccasassi.

Francesco, Luca e Alessandro hanno iniziato nel 2013 piantando le prime 4.000 piantine, cui se ne sono aggiunte molte altre e, nel 2015, sono apparsi i primi barattoli di paccasassi sott'olio. Si tratta di un prodotto dal sapore intenso e unico; le foglie hanno sentori di finocchio, di limone e di carota e sono perfette per realizzare antipasti, per accompagnare i salumi e i piatti di pesce. L'olio di conserva non viene buttato, ma può essere utilizzato per condire l'insalata o i primi piatti.

Un'altra linea importante della produzione di Rinci riguarda le salse: sia quelle tradizionali come la chili e la BBQ sia quelle che derivano da accostamenti inediti che impiegano lo paccasassi, come il pesto, la maionese senza uova e la senape, aromatizzate con paccasassi. Rinci merita attenzione anche per le composte di frutta bio con una percentuale di frutta superiore al 70% e pochi zuccheri.

Ci sono sia le composte a base di un solo frutto (viscola, albicocca, mandarino, arancia, pompelmo rosa) sia quelle che nascono da ricercati abbinamenti come prugna e cannella, fragola e menta, visciola e anice, prugna e zenzero.

Rinci
via Ugo La Malfa, 10
Castelfidardo (An)
tel. 0717821358
info@rinci.it

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
produttori
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn