Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Oro, argento e bronzo per l’olio di nocciole biellesi

Arnaldo Cartotto | 31-05-2019

Luca Ribotto, nell'azienda La Bessa di Magnano (Bi), coltiva nocciole per produrre olio, nocciole e creme spalmabili, produce frutta e verdura e alleva api

Per il terzo anno consecutivo l’azienda di Luca Ribotto sale sul podio al Concorso Internazionale di Parigi “Oli dal mondo” organizzato dall’AVPA (Agence pour la valorisation des produits agricoles). Medaglia d’oro nel 2017, bronzo nel 2018 (nonostante l’annata sfavorevole per il clima) e argento quest’anno sono il giusto riconoscimento per chi ha dimostrato di credere nella “tonda gentile del Piemonte” rivoluzionando l’attività famigliare.

L’azienda è collocata nell’area della Riserva Naturale Speciale della Bessa, sito archeologico che nel II secolo avanti Cristo fu una delle più estese miniere a cielo aperto per l’estrazione dell’oro dalle sabbie aurifere.
La famiglia Ribotto è da sempre dedita all’agricoltura con coltivazioni di frutta (pesche, prugne, ciliegie, albicocche, fichi, fragole e frutti bosco) e di verdure, alle quali si affianca l’allevamento di animali da cortile: conigli, anatre, faraone, oche, polli e galline ovaiole.
Luca ha idee e ambizioni più grandi: cuoco diplomato all’Istituto Alberghiero di Trivero ha in mente di sviluppare l’attività, di avviare un agriturismo e di diversificare le produzioni agricole. Così, dopo aver fatto alcuni anni di esperienza in azienda e aver preso dimestichezza con il ruolo di imprenditore agricolo, nel 2001 decide di impiantare un piccolo noccioleto su un’area di poco superiore a 1 ettaro; nel 2012 viene acquisito un nuovo terreno di 6 ettari dove inizialmente viene avviata la produzione di farro e grano saraceno. Luca però è attratto dalle nocciole e dopo un po’ di tempo su questo nuovo terreno sostituisce la produzione di cereali con ulteriori piante che oggi superano le 4.000 unità.

Nel frattempo sviluppa l’agriturismo, coadiuvato dalla mamma Ornella e dal nipote Sebastiano, si dedica all’apicoltura e crea il laboratorio per la trasformazione dei prodotti. Oltre all’olio, l’azienda produce nocciole, creme spalmabili di cioccolato con nocciole, miele e ovviamente la frutta e la verdura che, con il pollame, vengono utilizzati nell’agriturismo. I prodotti vengono venduti direttamente al pubblico presso l’azienda e nei mercatini, mentre una buona parte della produzione di nocciole si indirizza ai laboratori di pasticceria e alle gelaterie.

Azienda agricola e Agriturismo La Bessa
fraz. S.Sudario, 30
Magnano (Bi)
tel. 015 679186 339 1018807
info@agriturismolabessa.it
www.agriturismolabessa.it

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn