Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Don Carlo, l'amaro innovativo

Il Golosario | 20-07-2019

Da un progetto di Carlo Gargiulo e Angela Caliendo, titolari di Coloniali Enoteca Gargiulo di Eboli

Don Carlo è un amaro perfetto da assaporare come dopo pasto nelle serate estive sia per le sue spiccate proprietà digestive sia perché è ideale da bere ghiacciato. Se freddissimo, tutte le caratteristiche organolettiche vengono esaltate al massimo. 

È un liquore a base di erbe, spezie e mallo di noci che fa 30 gradi alcolici, nato nel 1994 da un progetto di Carlo Gargiulo e della moglie Angela Caliendo, titolari di Coloniali Enoteca Gargiulo, enoteca fondata nel 1966 sul corso principale di Eboli.

Nelle intenzioni di Carlo Gargiulo, Don Carlo vuole essere un amaro tradizionale che però differisce dal classico Nocino del Vesuviano, infatti si può considerare un'unione tra amaro tradizionale e Nocino: rispetto a quest'ultimo vanta tra gli ingredienti il caramello, che ne ammorbidisce il sapore. Un liquore al contempo dolce e amaro, antico e moderno, da gustare liscio o con ghiaccio e che può anche essere impiegato come base per la preparazione dei cocktail.

Di colore nero, ha profumo intenso di noci e di spezie e gusto intenso, molto aromatico. Insomma, come dice l'azienda, è un amaro "di tutto rispetto".

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
amaro Eboli
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn