Cerca tra 2566 ristoranti, 3165 cantine, 4379 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Una bollicina per San Valentino

Il Golosario | 01-02-2018

I vini della Tenuta La Vigna di Capriano del Colle

Oggi su La Stampa Paolo Massobrio ci consiglia il brindisi ideale per San Valentino. Il suggerimento va al Blanc de Blancs “Anna Botti” della Tenuta La Vigna di Capriano del Colle (Bs). Oggi è proprio Anna Botti con il marito enologo Marco Zizioli a condurre i 7 ettari vitati per 40 mila bottiglie.

Il Blanc de Blancs da uve chardonnay in purezza ha colore giallo paglierino mentre "al naso senti note floreali invitanti, mentre al palato percepisci la finezza delle bollicine" – dice Massobrio – "colpisce anche per la bevibilità eccezionale, così da risultare perfetto a tutto pasto". Dalle stesse uve l'eccezionale "Nature 25° vendemmia Ugo Botti”, mentre il Capriano del Colle Marzemino “Lamettino” non prevede l'aggiunta di proteine di origine animale, infine il Capriano del Colle Rosso Riserva “Monte Bruciato” da una vinificazione separata di sangiovese, marzemino e merlot: elegante e corposo, mostra aromi di viola e di frutti di bosco. Dallo stesso blend, vinificato esclusivamente in acciaio, prende invece vita il Capriano del Colle Rosso “Rubinera”.

Vini di cui innamorarsi, non solo a San Valentino: commenta Paolo Massobrio.

Tenuta La Vigna
Capriano del Colle (Bs)
Cascina La Vigna - Parco del Montenetto
tel. 0309748061

ilGolosario 2018

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus

Cantine San Marzano

Cantine San Marzano

Portiamo il vero vino pugliese nel mondo. Dal 1962

San Marzano è cantina emblema di un modo unico di concepire il vino in Puglia che trova le sue sorgenti in due valori: rispetto e modernità. Rispetto per una tradizione che ha radici antichissime e rivive oggi nello sguardo, nelle mani e nel lavoro dei nostri viticultori. Modernità perché la nostra è un'idea di vino diffusa e conviviale, sempre aperta a nuovi linguaggi, legata a una cifra stilistica netta, fatta di eleganza e pulizia degustative. Abbiamo creduto nelle "vecchie vigne" ad alberello e il mondo ci ha ripagati accogliendoci ovunque come sinonimo di Primitivo. Miriamo alla sintesi tra il potenziale di tante uve che nascono tra due mari, Ionio e Adriatico, e le possibilità che culture e mercati diversi ci offrono ogni giorno. Non siamo solo questo, ma anche ciò che vogliamo diventare: promotori di una ricerca costante, attori proiettati in un futuro di condivisione, territorio e bellezza.

  • Vino

    Edda, uva femminea, di tempra minerale ed eterna, ineffabile frutto in una terra di suggestioni

    Leggi >