Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

I Timorasso di Lorenzo Bottazzi

Il Golosario | 09-08-2018

Su La Stampa Paolo Massobrio invita ad andare a Stazzano alla Tenuta Monterosso

Oggi Paolo Massobrio su La Stampa ci porta alla Tenuta Monterosso di Carlo Lorenzo Bottazzi, a Stazzano per assaggiare due fantastici Timorasso.

Il suo cru Monterosso ha colore paglierino tendente all’oro «note citrine e di canfora, ma anche un erbaceo che poi si traduce in un piacevole amarognolo dopo il ghiotto sorso elegante». Il Derthona “Italo” 2016 ha colore oro molto intenso, in bocca è ampio «con un’acidità ficcante e un alcol che ti inseguono fino in gola».

Dicono che Bottazzi produca anche un Freisa, un motivo in più per andarlo a cercare, magari proprio la notte di san Lorenzo!

Lorenzo Bottazzi - Tenuta Monterosso
Stazzano (Al)
fraz. Monterosso - Cascina Piasola, 56
tel. 3478129129

ilGolosario 2018

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus

Mossi Az. Agr. Vitivinicole

Mossi Az. Agr. Vitivinicole

Mossi 1558 - Storie di vite

Documenti ufficiali attestano che fin dal 1558, in Località Albareto, la famiglia Mossi coltivava uva e produceva vini tipici piacentini. Nel giugno 2014, l’azienda è stata rilevata dalla famiglia Profumo con l’intento di portare avanti la tradizione della cantina, unitamente ad un progressivo rinnovamento delle tecniche e dei processi di produzione, al fine di perfezionare i prodotti esistenti e crearne di nuovi.