Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Tenute Sella&Mosca su La Stampa

Il Golosario | 12-09-2019

Paolo Massobrio assaggia l'"Anghelo Ruju", vino da meditazione che regala un'esperienza avvolgente

Paolo Massobrio oggi su La Stampa presenta le Tenute Sella&Mosca che quest'anno compiono 120 anni. Nate grazie a due piemontesi che nel 1899 acquistarono dei terreni paludosi intorno ad Alghero, li bonificarono e, da cultori del vino quali erano, costruirono una cantina che ottenne presto successi in Italia e all'estero.

Oggi l’azienda è parte del gruppo Terra Moretti e produce l’"Anghelo Ruju" da uve cannonau, che all'assaggio ha emozionato Massobrio, che così lo descrive: «Al naso senti il dattero speziato, mentre da quel colore rosso profondo con riflessi bruni non t’aspetti un sorso dolce, rotondo, infinito, che evoca la mandorla e la freschezza. Vino da meditazione e da cioccolati, è una delle esperienze italiane più avvolgenti».

Tra gli altri vini, i due Vermentino, il "Cala Reale", che è un aperitivo perfetto, e il “Monteoro” che ben si abbina ai crostacei e poi il Cabernet "Marchese di Villamarina", un rosso di grande soddisfazione.

Tenute Sella&Mosca
Alghero (Ss)
loc. I Piani
tel. 079997700

ilGolosario 2020

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

I ristoranti del ilGolosario 2020

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia

TAGS
Sardegna
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn