Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Un passito per brindare nelle feste

Il Golosario | 27-12-2018

Oggi su La Stampa Paolo Massobrio consiglia i vini da meditazione per un brindisi memorabile

Nei giorni di festa, quando si hanno ospiti, si può offrire un passito. Tra i tanti, Paolo Massobrio suggerisce il Loazzolo 2005 dell’azienda Borgo Moncalvo della famiglia Elegir, con note di ginestra e mandarino candito, con note dolci ma non stucchevoli e una spiccata acidità che pulisce perfettamente la bocca.

Sui Colli Euganei Massobrio suggerisce Il Gelso di Lapo prodotto dall'azienda Quota 101 di Torreglia: «Ha colore ambrato intenso, profuma di fichi e miele, ma anche di fiore di zagara e di arancio candito – dice Massobrio – la sua persistenza vellutata in bocca è suadente, e ti rapisce».

E poi il passito Apianae da uve moscato prodotto in Molise da Di Majo Norante, dal colore ambrato e una dolcezza profonda e infinita.

Quota 101
Torreglia (Padova)
via Malterreno, 12
tel. 0495211322

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
passito feste
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn