Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Diano Marina si inebria di Aromatica

Il Golosario | 23-04-2018

Dal 28 aprile al 1° maggio la quinta edizione di una rassegna completamente rinnovata

Non solo basilico ma anche spezie ed erbe aromatiche saranno protagoniste nel ponte del Primo maggio (28 aprile - 1 maggio) della rassegna Aromatica che torna dopo alcuni anni di stallo. L’idea degli organizzatori è proprio quella di proporre un programma vario dove full immersion di cucina si uniscano a esperienze sul campo e ad alcuni interessanti convegni.

Prologo della manifestazione, sabato 28, è il convegno, ospitato nella sala consiliare del Comune di Diano Marina e promosso dal Gal Riviera dei Fiori, dal titolo "Le Aromatiche: dal campo alla tavola". Moderato da Paolo Massobrio vedrà tra i relatori Federico Francesco Ferrero, medico, scrittore e giornalista, Dario Biamonti (coordinatore del Gal RdF), Riccardo Jannone (Regione Liguria, responsabile Settore Politiche Agricole) e Margherita Beruto (direttore Istituto Florovivaistico Regionale). Contemporaneamente apriranno gli stand nella piazza Martiri della Libertà e in diverse vie dell'isola pedonale del centro di Diano Marina mentre la piazza antistante il palazzo comunale, sarà il palcoscenico di diversi cooking show, i cui protagonisti più attesi sono gli chef Tano Simonato (titolare di "Tano passami l'olio" di Milano), Jumpei Kuroda ("I due buoi" di Alessandria) e Massimo Viglietti ("Enoteca Achilli al Parlamento" di Roma).

Diverse inoltre saranno le iniziative che faranno da corollario, sia nella Città degli Aranci che nelle altre località del Golfo Dianese. Diano Castello, con la collaborazione dell'Associazione Giroborgo, proporrà nelle giornate di sabato, domenica e lunedì tre visite guidate gratuite alle caratteristiche lone e al centro storico, e, nella giornata di lunedì 30, un laboratorio "sali da bagno aromatici" e una degustazione "aromatica". Cervo ha inserito, per domenica 30, l'inaugurazione dei lavori di conservazione e restauro dei ruderi dell'antico villaggio di Costa di Villa e, in serata, un concerto di musica classica presso l'oratorio di Santa Caterina. Tre le escursioni a piedi: domenica 29 a cura della Pro Loco di Arentino, dal Passo delle Grillarine al Pizzo d'Evigno; lunedì 30 una passeggiata tra i sentieri di Diano San Pietro con una guida esperta di botanica; martedì 1 maggio un'altra escursione al Pizzo d'Evigno, proposta dal Comune di San Bartolomeo al mare, con la guida Luca Patelli.
Per tutta la durata dell’evento inoltre ben 15 ristoranti del comprensorio di Diano proporranno menu a tema. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.aromaticadianese.it

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus