Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

A Castelmagno una borgata costa quanto un appartamento in città

Il Golosario | 30-01-2019

Se chi viene da fuori acquista "la tradizione" non sempre è un male

Nell’articolo di Avvenire uscito oggi Paolo Massobrio ha fatto una riflessione sulla notizia che una borgata di Castelmagno sia in svendita e costi meno di un appartamento in città. Ciò non sarebbe un male assoluto se portasse con sé un progetto di rinascita e di rilancio, magari grazie a qualcuno che arriva da fuori.

Una situazione simile anche nel Monferrato, a Vignale, il paese del Grignolino, dove un locale è diventato una Proseccheria, suscitando lo scandalo degli abitanti. E a Cella Monte, dove uno dei primi agriturismi aperti in un'antica dimora in tufo, è stato venduto a una coppia di professionisti milanesi che ci andrà ad abitare.

La colpa di tutto ciò non si può imputare a chi viene da fuori ed acquista non rispettando la tradizione, ma all’assenza di una regia che valorizzi l'unicità di un territorio e che renda conveniente investire in un senso piuttosto che in un altro.

Per leggere tutto l'articolo clicca qui

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
Avvenire
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn